Mercato

16 giugno 2015 | 15:09

Dplay: arriva il servizio Ott di Discovery Italia

Discovery Italia lancia oggi ufficialmente Dplay, il servizio di video streaming gratuito che offre la possibilità di vedere sempre e ovunque, attraverso differenti device e in modalità on demand, tutti i principali programmi del portfolio free to air di Discovery Italia. Interfaccia semplice e intuitiva, massima navigabilità, ricca library gratuita di contenuti di qualità, personalizzazione e possibilità di accedere ai video in qualsiasi momento e luogo: sono queste le principali caratteristiche di Dplay, grazie al quale Discovery Italia rafforza la sua vocazione di operatore multipiattaforma, presente sul satellite e digitale terrestre – sia free sia pay – e da oggi anche nel mondo dei servizi ott. A renderlo noto è il comunicato stampa.
Alessandro Araimo, SVP & Chief Operating Officer, Discovery Networks Southern Europe commenta: “La tecnologia sta cambiando le abitudini di consumo delle persone che comunque ricercano l’affidabilità e la qualità a cui sono abituati. Con Dplay, importante progetto internazionale del gruppo, offriamo un’immersione totale senza limiti di spazio e tempo nel mondo dei contenuti Discovery, con accesso gratuito e un’esperienza di visione davvero coinvolgente. Dplay è la conferma del nostro approccio multipiattaforma e della volontà di raggiungere un pubblico sempre più ampio, con un palinsesto personalizzabile, fruibile ovunque da differenti device: pc, smartphone e tablet”.
Migliaia i contenuti disponibili, più di 2000 già al debutto, anche in Alta Definizione, che spaziano tra la ricca programmazione dei canali free to air di Discovery: Real Time, Dmax, Focus e Giallo e, nelle prossime settimane, Deejay Tv, K2 e Frisbee. Immediata la fruizione: andando sul sito da qualsiasi device fisso o mobile è immediatamente possibile navigare nel menu organizzato per Programmi – ordine alfabetico o per popolarità – e Canali e cliccare sul contenuto da vedere per avviare in pochi secondi la visione. Disponibile ovviamente anche l’app dedicata, sia ioS e Android per tutti i principali smartphone e nelle prossime settimane anche per tablet. In questo caso è sufficiente scaricare gratuitamente l’app dai rispettivi store e iniziare la navigazione nel menù.
Dplay è un servizio che evolverà constantemente, sia come ricchezza di titoli sia come funzionalità. Nelle prossime settimane, infatti, sarà possibile creare il proprio profilo MyDPlay grazie al quale si potranno ricevere contenuti selezionati in base alle preferenze mostrate, notifiche e molto altro ancora. I contenuti di Dplay saranno quindi fruibili in totale continuità: si può infatti iniziare la visione di un programma dal proprio smartphone e terminarlo, riprendendolo dallo stesso punto in cui si era sospeso, comodamente sul proprio pc.