Mercato

17 giugno 2015 | 16:44

La Vogue Fashion’s Night Out 2015 ritorna a Firenze il 17 settembre

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, il Comune di Firenze e Vogue Italia annunciano la terza edizione fiorentina della Vogue Fashion’s Night Out prevista il prossimo 17 settembre, come riporta il comunicato stampa. Nata nel 2009, la manifestazione di respiro internazionale dedicata allo shopping e alla moda, accenderà nuovamente i riflettori nella culla del Rinascimento Italiano con l’obiettivo di festeggiare la moda e dare impulso all’economia del settore. VFNO rinnova il suo appuntamento anche a Milano il 22 settembre.

Vogue Fashion’s Night Out, avvicina il mondo della moda, spesso percepito come lontano ed esclusivo, al grande pubblico, agli interessati o ai semplici curiosi, e si conferma un’occasione unica per conoscere il mondo del fashion vivendo le emozioni dello shopping in un’atmosfera festosa. Ogni anno la Vogue Fashion’s Night Out coinvolge un numero sempre crescente di Paesi e la partecipazione entusiasta di migliaia di persone, oltre 300mila solo in Italia nelle due città che hanno ospitato l’edizione 2014, Milano e Roma.

Grazie anche alla collaborazione di ConfCommercio di Firenze, scenari della manifestazione saranno le vie del centro, da Piazza della Signoria, a Piazza Duomo, da Ponte Vecchio a Via del Corso, da Piazza della Repubblica a Via della Condotta, da Via Brunelleschi a Via delle Terme, da Via dei Medici a via Tosinghi, che saranno animate da party esclusivi e momenti musicali. I negozi resteranno aperti fino alle ore 23 creando allestimenti ad hoc e dando a tutti la possibilità di incontrare alcuni dei più importanti stilisti.

“Con piacere torniamo ad ospitare e promuovere la Vogue Fashion’s Night Out, una iniziativa che valorizza un settore cruciale e trainante per l’economia, in un territorio che ha dato i natali a tante griffe di prestigio. Negli scorsi anni la serata ha avvicinato migliaia di cittadini e turisti a questo evento originale che ha coniugato moda e solidarietà. Siamo certi che anche per la prossima edizione Firenze risponderà con entusiasmo e farà scoprire a chi ancora non la conoscesse una delle nostre migliori eccellenze” – così Dario Nardella, Sindaco di Firenze.

Vogue Fashion’s Night Out,  offre infatti anche l’opportunità di partecipare attivamente a progetti charity: dalla prima edizione, i tanti brand che sono intervenuti all’evento hanno realizzato oggetti limited edition firmati VFNO i cui ricavi delle vendite sono stati destinati a numerosi progetti benefici. Quest’anno i ricavati saranno devoluti a favore della Fondazione dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO)  per contribuire alla formazione e allo sviluppo della ricerca clinica e sperimentale e all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

I fondi raccolti nel corso delle edizioni italiane di Vogue Fashion’s Night Out hanno contribuito nel 2009 alla piantumazione di alberi nel comune di Milano e alla realizzazione e sistemazione del giardino pubblico del Villaggio Barona, sempre a Milano nel 2010. Il ricavato dei prodotti limited edition 2011 è stato messo a disposizione dell’Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi. Con le edizioni VFNO 2012, in seguito al terribile sisma che ha colpito l’Emilia Romagna, Vogue Italia è sceso in campo per le zone coinvolte e grazie alle vendite di Milano, Roma e Firenze, i fondi sono stati impiegati per iniziative rivolte all’infanzia e all’adolescenza: sono stati destinati al Comune di Finale per il ripristino del polo scolastico, al reparto pediatrico dell’ospedale di Carpi per l’acquisto di attrezzature – in particolare di una macchina ecografica per eco prenatale – e al Comune di Mirandola per la gestione di una nuova sezione della Scuola dell’infanzia Sergio Neri e per il progetto della scuola media F.Montanari “Scuola aperta per ricominciare”.

Grazie ai fondi raccolti nell’edizione 2013 è stato riqualificato il campo sportivo, gli spogliatoi e l’area verde annessa nel quartiere Quarto Oggiaro, a Milano. Nell’ultima edizione del 2014, i fondi sono stati devoluti ai centri comunali di formazione e per l’inserimento nel mondo del lavoro di ragazzi in difficoltà, “Milano Ti Forma Fleming e San Giusto” e a “Differenza Donna”, l’Associazione che  si rivolge alle donne oggetto di violenza e in condizione di disagio e ai loro figli minori, mettendo a disposizione centri di accoglienza Solidea della provincia di Roma.

Attraverso il sito http://vfno2015.vogue.it, i punti vendita possono confermare la loro adesione per entrare a far parte ufficialmente del circuito dell’evento. Il sito sarà poi costantemente aggiornato con le novità dell’edizione 2015. Molti i partner che sosterranno l’evento, tra i quali hanno già confermato la loro partecipazione illy, Martini e QVC. Hashtag ufficiale della manifestazione sarà #VFNO2015.