17 giugno 2015 | 17:24

La nuova campagna abbonamenti della Juventus copia la locandina del Club Deportivo Badajoz. Ma gli spagnoli ci ridono su

(La Gazzetta dello Sport) C’è una ‘somiglianza’ tra la pubblicità dei nuovi abbonamenti Juventus, ideata dall’Indipendent Ideas, e quella per promuovere una partita di terza divisione spagnola tra Badajoz e il Real Murcia dello scorso 24 maggio. La notizia, arrivata giustamente anche in Spagna, è stata presa con leggerezza dagli autori che hanno tweettato “Sei sulla buona strada quando i vice-campioni d’Europa seguono i tuoi passi”.

Di seguito l‘articolo della Gazzetta dello Sport

“Sei sulla buona strada quando i vice-campioni d’Europa seguono i tuoi passi”. Sì, al Deportivo Badajoz, club della quarta serie spagnola, l’hanno presa bene, come dimostra il loro tweet. Perché la campagna abbonamenti della Juventus per la nuova stagione, da quelle parti, ha prodotto l’effetto di un déjà vu: il volto di una donna che urla, dipinto a strisce bianche e nere su sfondo nero usato dai campioni d’Italia è praticamente una fotocopia della foto che il club spagnolo aveva utilizzato lo scorso 24 maggio per lanciare i playoff promozione cui la squadra partecipava.

La foto della campagna dal sito della Juventus

La foto della campagna dal sito della Juventus

CONSTATAZIONE… AMICHEVOLE — Unica vera differenza (non poteva che essere così) lo slogan: “Puro godimento” per la Juve, mentre gli spagnoli parlavano “Glorioso ritorno”. Sarebbe potuta finire con un’accusa di plagio, invece il Deportivo l’ha buttata sul sorriso, affidando la soluzione del potenziale contenzioso a un altro tweet: “Ciao @juventusfc, non ti preoccupare, tutto bene con una partita di calcio in Badajoz tra bianconeri. Saluti”. Un’amichevole risolverà tutto. Con la speranza che la campagna abbonamenti della Juve abbia una sorte diversa da quella toccata agli spagnoli: dopo quel lancio promozionale, il Deportivo venne sconfitto 3-0 in casa.
LA REPLICA DI LAPO — Nel pomeriggio è poi arrivata la replica dell’agenzia Indipendent Ideas, di proprietà di Lapo Elkann, dal titolo “In risposta alle infondate accuse di plagio sulla campagna Juventus Puro Godimento di Indipendent Ideas”. Nella nota, pubblicata su Twitter, l’agenzia ha spiegato che il viso dipinto di bianconero sarebbe in realtà un format che la Juve aveva già preso in considerazione l’anno scorso (salvo poi rimandarlo) e che comunque era stato realizzato con una fotografia ex novo. Nessun plagio dunque, almeno secondo la Juve.

Juve, campagna abbonamenti “copiata” dal Badajoz? Ma in Spagna ci ridono su, 17 giugno 2015