TLC

18 giugno 2015 | 13:45

L’ad di Vodafone Italia, Bisio: un piano ambizioso da oltre 4 miliardi di investimenti per la banda ultralarga con Wind, Fsi e F2i

(ANSA) Il decreto comunicazioni “auspico che possa arrivare molto velocemente, perché è uno strumento per accelerare il Piano sulla banda ultra larga”. Lo ha detto l’a.d. di Vodafone Italia Aldo Bisio a margine della Relazione dell’Antitrust.

Aldo Bisio (foto Olycom)

“Ho capito che contiene misure sulle semplificazioni molto importanti”, ha aggiunto. (ANSA, 18 giugno 2015)

Tlc: Bisio (Vodafone),Piano quasi pronto,4-5 mld investimenti

(ANSA) – ROMA, 18 GIU – “Il Piano c’è, è quasi finalizzato, ed estremamente ambizioso, con 4-5 miliardi di investimenti”. Così l’a.d. di Vodafone Italia Aldo Bisio sul Piano di investimenti nella banda ultra larga cui Vodafone lavora con Wind, Fsi e F2i (i 4 hanno firmato una lettera di intenti per investire in Metroweb Sviluppo, che si candida a veicolo per il piano del Governo). “Il piano è al 90-95%. Dobbiamo discutere le questioni di governance del veicolo – ha detto Bisio a margine della Relazione dell’Antitrust – e del tema del finanziamento”. Interpellato sul Piano di Enel per mettere a disposizione la propria infrastruttura per la fibra, Bisio ha detto che questa operazione “ha un senso industriale molto forte. Dal punto di vista industriale riduce i costi e accelera i tempi. La considero una grandissima sinergia e noi siamo estremamente positivi e aperti”. Plauso infine alla relazione del presidente dell’Antitrust Pitruzzella: “Intervento ottimo – ha detto Bisio – molto autorevole. Bene sulla digitalizzazione, con sempre costante richiamo alla competitività. Noi siamo nati con la competizione e non possiamo che plaudere. Bene anche il passaggio sulla necessità di evitare le rendite di posizione”, dal momento che queste “rendite sono sottrazione di risorse ai cittadini e alla comunità”. (ANSA, 18 giugno 2015)