22 giugno 2015 | 11:13

Il gruppo Cdr acquisisce il capitale di Dimore Evolute srl rafforzandosi nel settore del non performing immobiliare

CdR Recovery RE srl, società integralmente controllata da Compagnia della Ruota spa, ha acquisito oggi l’intero capitale di Dimore Evolute srl, società operante nel settore dell’“housing sociale”: dall’operazione il Gruppo CdR si attende un significativo contributo sul risultato consolidato del semestre in corso, come noto redatto secondo la metodologia IAS/IFRS, ad oggi stimato nell’ordine di 1,5 €/mln, oltre al potenziamento delle proprie attività nel settore del distressed immobiliare.
Attraverso tale acquisizione il Gruppo CdR rafforza infatti la capacità di generare valore attraverso il recupero di interventi immobiliari distressed e la loro conversione in edilizia sociale, ampliando così l’attività di investimento anche alle aree non edificate “incagliate”.
Dimore Evolute effettuerà l’assistenza tecnica, commerciale e finanziaria ad una prima importante operazione di “social housing” avviata da Abitare Smart scarl che per dare corso a tale operazione ha deliberato di rafforzare il proprio patrimonio mediante l’emissione di strumenti finanziari partecipativi fino a un massimo di 1,5 €/mln.
CdR Recovery RE ha acquisito il capitale di Dimore Evolute srl rilevando le seguenti partecipazioni:

- Il 41,5%, verso un corrispettivo di 1,95 €/mln, da Figerbiella, fiduciaria operante per conto di soggetti non correlati;
- Il 3,77% verso un corrispettivo di € 1, dal Sig. Franco Sala, azionista rilevante di Compagnia della Ruota spa tramite S&B Invest srl;
- Il 54,73% verso un corrispettivo di € 3, acquisendo l’intero capitale sociale di Consima Costruzioni srl in liquidazione, a sua volta titolare di tale partecipazione in Dimore Evolute srl, dallo stesso Sig. Franco Sala, da S&B Invest srl e da Palenche sas di Franco Sala &C.

Contestualmente Dimore Evolute srl ha trasferito a Figerbiella, sempre nell’interesse di soggetti non correlati, una partecipazione pari al 65% del capitale della partecipata Living The Future srl – titolare di un intervento immobiliare ritenuto non strategico dal Gruppo CDR – verso un corrispettivo di 1,95 €/mln.
In dipendenza dell’impegno assunto in ordine all’estinzione delle passività – gravanti tanto su Dimore Evolute srl che su Consima Costruzioni srl – in essere nei confronti del Sig. Franco Sala e su parti correlate per un importo netto di 1,25 €/mln, l’operazione viene ritenuta rientrare nel novero di quelle di “Maggiore Rilevanza” individuate dalla vigente policy in materia di “parti correlate” col che, nei termini fissati dalla stessa, verrà posto a disposizione del Mercato il relativo Documento Informativo.

Si evidenzia infine come l’operazione risulti essere stata finanziata attraverso la stipulazione tra CdR Recovery Re e CdR Funding di un apposito contratto di associazione in partecipazione in cui la prima ricopre il ruolo di Associante e la seconda di Associata.