24 giugno 2015 | 18:30

Sciopero Ansa: solidarietà ai giornalisti da Ugl, Usigrai,Sel e Cgil Alfano ha commentato su Twitter “l’Ansa è una garanzia per tutti”

Dopo la proclamazione dello sciopero che coinvolge la redazione giornalistica dell’Ansa, diversi messaggi di sostegno e commenti espressi dalle associazioni sindacali e da alcuni esponenti del mondo politico, da ultimo lo stesso Ministro dell’Interno Alfano che ha twittato sostenendo “l’Ansa è una garanzia per tutti”.L’Usigrai è accanto alle colleghe e ai colleghi dell’Ansa in sciopero a partire da oggi. Il pesante taglio dell’organico annunciato rischia di minare uno dei servizi centrali per l’informazione del nostro Paese. Le giornaliste e i giornalisti della Rai saranno al fianco della redazione dell’Ansa, del CdR dell’agenzia di stampa, e della Fnsi per qualunque inziativa di mobilitazione.

Editoria: Ugl “solidarietà a giornalisti Ansa”

(Italpress) “Solidarieta’ ai giornalisti dell’Ansa, interessati da un piano di riorientamento e sviluppo dell’azienda con la previsione di 65 esuberi”. Lo dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Informazione, Fabrizio Tosini, aggiungendo che “il recupero dei costi, arrivato dopo anni di sacrifici, rischia di mettere a repentaglio la qualita’ dell’informazione che quotidianamente i giornalisti dell’Ansa garantiscono”. (Italpress, 24 giugno 2015)

Editoria: De Petris “solidarietà ai giornalisti dell’Ansa”

(Italpress) “Esprimo la mia solidarieta’ ai giornalisti dell’Agenzia Ansa che sono in sciopero dopo aver dichiarato irricevibile il piano di riorientamento e sviluppo presentato dall’azienda nel punto in cui si prevede, dal primo luglio, 65 esuberi tramite cassa integrazione o contratto di solidarieta’ per a causa di un debito sul bilancio di 5 milioni di euro”. Lo afferma la senatrice Loredana De Petris, capogruppo di Sel e presidente del gruppo Misto a palazzo Madama. “Si tratta – continua – del terzo stato di crisi nel giro di pochissimo tempo. E’ evidente che cosi’ facendo l’editore sfrutta lo stato di crisi a proprio vantaggio e a discapito dei giornalisti. In gioco – conclude De Petris – non c’e’ solo la difesa di importanti posti di lavoro ma la stessa sorte del pluralismo e della liberta’ della stampa italiana”. (Italpress, 24 giugno 2015)

Editoria: Alfano “Ansa è garanzia per tutti” 

(Italpress) “Ovunque vado, l’Ansa c’e', e’ garanzia per tutti. Se non ci fosse, sarebbe un problema per tutta l’informazione”. Lo scrive su Twitter il ministro dell’Interno Angelino Alfano. (Italpress, 24 giugno 2015)

Angelino Alfano

Angelino Alfano, ministro dell’Interno (foto Olycom)

Editoria, D’Alessandro (Fi): solidarieta’ a colleghi Ansa

(askanews) “Desidero esprimere la mia piena e sincera solidarieta’ ai giornalisti dell’Ansa chiamati ad un nuovo sacrificio a fronte delle notizie che prevedono altri 65 esuberi tra il personale giornalistico. Un taglio che rischia di minare le prospettive di sopravvivenza di un organismo cardine nel sistema di informazione italiana, che tra le altre cose e’ stata anche una straordinaria ‘palestra’ per decine di giornalisti, oltre che fondamentale strumento di lavoro per molteplici settori della nostra societa’”. E’ quanto dichiara in una nota Luca d’Alessandro, capo ufficio stampa di Forza Italia. (askanews, 24 giugno 2015)

Editoria, Rosato: solidarieta’ a Ansa, difendere pluralismo

(askanews) “Giorni difficili senza Ansa. Credibilita’, precisione e pluralismo vanno difesi. E con loro posti di lavoro. Solidarieta’ #resistAnsa”. Lo scrive in un tweet il capogruppo del Pd alla Camera, Ettore Rosato. (askanews, 24 giugno 2015)

Solidarieta’ Lainati (Fi) a giornalisti Ansa: intervenga Lotti

(askanews) “Piena e sentita solidarieta’ ai colleghi giornalisti dell’Ansa” e’ stata espressa dal Vicepresidente Fi della commissione di Vigilanza sulla Rai Giorgio Lainati, a fronte dello sciopero immediato indetto dal cdr in risposta ad una “inaccettabile proposta dell’editore” che prevedere 65 esuberi fra i giornalisti. “E’ inimmaginabile – ha affermato Lainati- chiedere ancora una volta ai giornalisti di accettare altri sacrifici come avvenuto in questi ultimi anni, anche in altre autorevoli agenzie come Askanews e Adnkronos, scaricanddo sui lavoratori errori gestionali delle aziende. E’ ora che il Governo si faccia sentire con la voce del Sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria Luca Lotti”. (askanews, 24 giugno 2015)

Editoria: Ferrero “solidarietà ad Ansa, agenzie meglio di Tweet Renzi”

(Italpress) “Rifondazione Comunista esprime solidarieta’ e sostegno ai giornalisti dell’Ansa che ieri sono scesi immediatamente in sciopero di fronte alla comunicazione di 65 esuberi. La responsabilita’ ricade non solo sui tagli del governo ma anche e soprattutto sulle scelte degli editori. Le conseguenze delle riduzioni di organico ricadono sui giornalisti e sulla qualita’ dell’informazione fornita dalla piu’ grande agenzia nazionale”. Lo dice Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea. “Renzi dovrebbe prendere esempio da Tsipras – continua -, che ha riaperto la tv pubblica ritenendo che il pluralismo informativo sia garanzia della democrazia. In altri paesi come la Francia l’agenzia di stampa France Press e’ al 51% proprieta’ dello stato e questo e’ ritenuto vitale interesse strategico nazionale. Si puo’ discutere di come riordinare il settore delle agenzie di stampa ma non procedere per tagli lineari che non prefigurano alcuna riforma, ne’ e’ accettabile l’atteggiamento degli editori”. “Nessuno e’ al riparo – conclude Ferrero – dentro la crisi prodotta dalla obbediente accettazione dei diktat dell’austerita’ neoliberista da parte dei governi europei, alla quale l’informazione italiana fornisce un coro di consenso francamente eccessivo. Difficilmente i tweet di Renzi potranno sostituire i lanci delle agenzie”. (Italpress, 24 giugno 2015)

Editoria:Bianchi “solidarietà a giornalisti Ansa”

(Italpress) “Solidarieta’ e vicinanza ai giornalisti dell’Ansa, da 50 anni a tutela del pluralismo e corretta informazione. Azienda rivaluti piano esuberi”. Lo scrive su Twitter Dorina Bianchi, vicepresidente dei deputati di Area Popolare. (Italpress,24 giugno 2015)
Editoria: Cgil e Slc, solidarieta’ ad azioni giornalisti Ansa

(AGI) – Roma, 24 giu. – “Apprendiamo che L’Ansa ha dichiarato la necessita’ di ridurre il costo del lavoro incidendo sul ridimensionamento di giornalisti e poligrafici”. E’ quanto si legge in una nota della Cgil e della Slc Cgil. “Preoccupa – prosegue la nota – che la principale agenzia di stampa nazionale, pur dentro le difficolta’ che oggettivamente attraversa l’intero settore dell’editoria, non senta la necessita’ di avviare un confronto credibile con le parti sociali finalizzato al mantenimento degli standard qualitativi che i lavoratori fino ad oggi hanno garantito”. “La segreteria nazionale Cgil e la segreteria nazionale Slc Cgil – conclude la nota – esprimono la loro solidarieta’ alle azioni sindacali gia’ intraprese dai giornalisti e naturalmente saranno parte attiva nella vertenza complessiva con l’azienda che riguardera’ sia la parte poligrafica che giornalistica”.(AGI)

Editoria: Savino “solidarietà a giornalisti Ansa e altre agenzie stampa”

(Italpress) “Le agenzie di stampa rappresentano un indiscutibile e irrinunciabile pilastro per una informazione libera, puntuale e corretta. Ridimensionarle vuol dire ridimensionare la liberta’ di stampa nel Paese. Esprimo pertanto la mia solidarieta’ ai giornalisti dell’Ansa e a tutti i cronisti parlamentari che ogni giorno informano i cittadini di cio’ che avviene all’interno delle istituzioni”. Lo afferma Elvira Savino, deputata di Forza Italia. (Italpress, 24 giugno 2015)