Comunicazione, TLC

25 giugno 2015 | 12:06

Il presidente di Mediolanum, Doris: interessato alla quota della banca che Fininvest deve cedere e non a entrare in Telecom Italia

(ANSA) “Come investimenti di rischio in imprese sono concentrato nel settore bancario e nel risparmio gestito, quindi non mi interessano altri investimenti”. Così il presidente di Banca Mediolanum, Ennio Doris, risponde a una domanda sull’ipotesi che possa interessargli entrare nel capitale di Telecom Italia.

Ennio Doris (foto Olycom)

Ennio Doris (foto Olycom)

“Come investitore privato, quindi personale, non voglio fare scommesse su niente: io mi servo dei fondi comuni facendo una diversificazione a livello mondiale ed è ciò che suggerisco per cui dormo tranquillo”. (ANSA, 25 giugno 2015)

Mediolanum: Doris, interessato se quota Fininvest su mercato

(ANSA) “Se quel pacchetto arriverà sul mercato la mia disponibilità ad acquisirne una parte c’è certamente”. Lo afferma il presidente di Banca Mediolanum, Ennio Doris, a proposito dell’obbligo da parte di Fininvest di cedere la quota eccedente al 9,9% della stessa Mediolanum dopo la perdita dei requisiti di onorabilità da parte di Silvio Berlusconi. “C’è una sentenza del Tar che è molto chiara e che obbliga alla cessione, il partner farà ricorso al consiglio di Stato e io non posso che muovermi seguendo le autorità”, aggiunge Doris rispondendo ai giornalisti a margine della presentazione di un libro a Milano. (ANSA, 25 giugno 2015)