Editoria

30 giugno 2015 | 18:40

Mondadori offre 135 milioni per Rcs Libri. Ora la parola passa al Cda di Rcs

(TGcom) Mondadori ha sottoposto a Rcs MediaGroup un’offerta vincolante avente per oggetto l’acquisizione dell’intera partecipazione detenuta in Rcs Libri, pari al 99,99% del capitale sociale, nonché dell’ulteriore complesso di beni e attività che costituiscono l’ambito librario di Rcs MediaGroup. Lo annuncia la società in una nota.

Marina Berlusconi

La mossa è stata annunciata all’ultimo giorno della trattativa in esclusiva tra i due gruppi editoriali, e la parola passa ora al consiglio di amministrazione Rcs già previsto martedì. La riunione del board della Rizzoli era stata fissata per proseguire i lavori in corso ormai da varie settimane sul nuovo piano strategico. Secondo le attese, comunque, il Cda Rcs si dovrebbe limitare a prendere atto dell’offerta giunta da Mondadori, senza però prendere già una decisione sulla vendita della Libri.

Il prezzo, stando a indiscrezioni di stampa, dovrebbe essere compreso nella forchetta di 120-150 milioni. Secondo le stime più recenti il gruppo Mondadori è leader del mercato italiano dei libri trade con una quota (a valore) del 26,5%, seguita proprio da Rcs Libri con una quota del 12,1%, il Gruppo Gems con il 10,2%, Giunti con il 6,1%, Feltrinelli con il 4,6%, De Agostini con il 2,3%. Ad altri editori resta il 38,2% del mercato.

Giovedì scorso l’Ad Mondadori Ernesto Mauri aveva aggiornato il Cda della società sulla trattativa con Rcs e l’attesa emersa a valle della riunione era comunque che procedesse con un’offerta. La posizione del gruppo al riguardo, del resto, era già nota, come indicato anche dalla presidente Marina Berlusconi, con l’idea cioè di puntare a un consolidamento della propria posizione in un’attività in cui il gruppo è già ora leader in Italia.
——–

MONDADORI: PRESENTATA OFFERTA PER ACQUISIZIONE RCS LIBRI S.P.A.

Segrate, 29 giugno 2015 – Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. informa di aver sottoposto
a RCS MediaGroup S.p.A. un’offerta vincolante avente per oggetto l’acquisizione dell’intera
partecipazione detenuta in RCS Libri S.p.A., pari al 99,99% del capitale sociale, nonché
dell’ulteriore complesso di beni e attività che costituiscono l’ambito librario di RCS
MediaGroup; l’offerta è stata presentata nei termini di validità del periodo di esclusiva
avviato, come già noto al mercato, lo scorso 6 marzo 2015.