Mauri, ad di Mondadori: nessuno problema se a Rcs serve più tempo. Migliorano i conti nel I semestre 2015

(Agi) “I conti del I semestre saranno migliori di quelli dell’anno precedente “. Lo ha detto l’amministratore delegato di Mondadori, Ernesto Mauri, a margine dell’assemblea di Upa. L’a.d. fa anche una previsione piu’ generale dicendo che “i conti della Mondadori saranno migliori di quelli del 2014”. (Agi, 1 luglio 2015)

Ernesto Mauri, ad di Mondadori (foto Olycom)

Rcs: Mauri (Mondadori), disponibili se serve piu’ tempo
(Agi) “Se Rcs avesse bisogno di piu’ tempo non ci sarebbero problemi”. L’amministratore delegato di Mondadori, Ernesto Mauri, a margine dell’assemblea di Upa, conferma l’esistenza dell’offerta non vincolante da parte di Mondadori a Rcs per l’acquisto dei Libri, e spiega che i tempi tecnici in questi casi di solito sono 15 giorni ma che sarebbe possibile una dilazione. Quanto all’indiscrezione sull’ammontare dell’offerta, che sarebbe di 135 milioni di euro, l’ad di Mondadori chiarisce che hanno a disposizione “linee di credito piuttosto capienti per reggere questa operazione. Non e’ necessario, dunque, fare un aumento di capitale. Poi – ha ricordato – venderemo anche Radio 101 e questo ci aiuta”. Quanto alle preoccupazioni degli autori in caso acquisto della Rcs Libri, l’ad Mauri lancia un messaggio tranquillizzante: “se facciamo questa operazione il nostro patrimonio principale saranno gli autori. Non andremo a risparmiare. Quindi non devono avere preoccupazione ma magari ci saranno piu’ opportunita’”. (Agi, 1 luglio 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mondiali, finale col botto ma niente record di ascolti: più di 11,6 milioni di spettatori, share 66,58%

Spari contro la casa del giornalista Gervasutti a Padova. Fnsi: attentato vile e inquietante

Dal 19 agosto ‘Il Foglio’ lancia un’edizione domenicale dedicata allo sport