Manager

06 luglio 2015 | 12:42

Andrea Petochi, senior advisor di E. Marinella

La storia secolare dell’azienda partenopea giunge ad un’importante tappa: per la prima volta un ruolo decisionale è affidato ad una figura esterna alla famiglia Marinella per favorire la diffusione del marchio su scala internazionale nel pieno rispetto della sua tradizione artigianale.

Andrea Petochi, manager con esperienza nello sviluppo internazionale dei brand, entra nell’azienda partenopea per assumere da giugno il ruolo di Senior Advisor e supportare l’evoluzione strategica, organizzativa ed operativa del marchio sui mercati esteri. Già presente all’estero con quattro punti vendita a Lugano, Londra, Tokyo e Hong Kong, E. Marinella intende ora incrementare ulteriormente la sua presenza sui mercati internazionali.

“Dopo cent’anni di vita – spiega Maurizio Marinella, amministratore unico e terza generazione della famiglia Marinella – ho sentito l’esigenza di dare al marchio una dimensione internazionale su più larga scala. Sono certo che la grande professionalità ed esperienza di Andrea Petochi contribuirà al nostro sviluppo e alla diffusione dello stile Made in Naples nel mondo”.

“Ho raccolto con passione la sfida lanciatami da Maurizio Marinella di affiancarlo per disegnare il futuro di un’azienda che rappresenta oggi uno dei più riconosciuti marchi artigianali italiani. E. Marinella è simbolo della più alta tradizione italiana ed un vero gioiello di stile le cui grandissime potenzialità sono ancora in parte inespresse” aggiunge Andrea Petochi.

Se da una parte il marchio si pone come obiettivo una maggiore dimensione internazionale, dall’altra ribadisce la volontà di rimanere fedele all’origine artigianale e alla tradizione sartoriale che da oltre cent’anni lo contraddistinguono. Fattura artigianale, produzione rigorosamente italiana, distribuzione controllata e attenzione al cliente rimarranno i valori fondanti del marchio che ha visto l’ingresso anche di Alessandro, quarta generazione della famiglia Marinella, a conferma della volontà di continuare la tradizione famigliare.