Il governo britannico pronto a tagliare 650 milioni di sterline dal bilancio della Bbc per garantire agli anziani l’accesso gratuito alla tv

(ANSA) Il governo britannico rastrellerà ben 650 milioni di sterline dal bilancio della Bbc – un quinto del totale per la prestigiosa emittente pubblica – sullo sfondo dei tagli da 12 miliardi di spesa sociale previsti dal programma conservatore. Lo riferiscono i giornali citando il cancelliere dello scacchiere, George Osborne. Il taglio – solo in minima parte compensabile ed evocato al culmine dei ripetuti attacchi del governo Cameron alla Bbc – servirà a finanziare il mantenimento dell’accesso gratuito alla tv per gli anziani. (ANSA, 6 luglio 2015)

George Osborne (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi