Mercato

08 luglio 2015 | 12:09

Tvzoom rinnova il suo sito

Dopo quasi 4 anni www.tvzoom.it, il quotidiano on line dedicato al media industry (tv, radio e new media), cambia volto, con un restyling molto più vicino alle abitudini dei lettori web. A renderlo noto è il comunicato stampa.
In primo piano: quattro lanci al giorno di analisi dei dati Auditel, la rassegna stampa, le videointerviste esclusive, le notizie dal mondo e le anticipazioni, che hanno reso nel tempo TvZoom un punto di riferimento per addetti ai lavori. Tra gli scoop recenti realizzati da TvZoom.it, la cessione di R101 a Mediaset da parte di Mondadori, l’acquisto di Mediaset del cartone animato “Adrian” di Adriano Celentano, l’acquisizione di Deejay Tv da parte di Discovery. Tra le nuove sezioni, “Brand”, dedicata al mondo dei brand content, sempre più centrale nell’industria televisiva, con recensione di programmi, spot e interviste a operatori del settore.

Da subito tvzoom.it ha voluto partecipare in maniera costruttiva al dibattito sulla televisione e sulla fruizione di video con qualunque mezzo, con un occhio di riguardo alle nuove realtà e alle ultime tendenze, per informare in maniera obbiettiva, autorevole ed esclusiva i lettori e gli addetti ai lavori, lanciando anche proposte a broadcaster e produttori. “crediamo crede che, in un momento storico come questo, alzare il livello della discussione sia, oltre che un dovere culturale, anche un’opportunità dal punto di vista del gradimento dei lettori, sempre più attenti alla scelta dei canali d’informazioni in Rete, soprattutto tra le nuove generazioni”, dichiara Andrea Amato, direttore del giornale online Tvzoom, che si rivolge principalmente a un target molto profilato di addetti ai lavori, che lo utilizzano come organo di informazione per giornali o siti, al pari delle agenzie di stampa. Tra i suoi lettori ci sono trend setter, opinion leader, operatori della comunicazione in generale, che si informano attraverso Tvzoom, o che hanno bisogno di notizie per i propri media (tv, radio, giornali).