08 luglio 2015 | 16:10

Microsoft tagliera’ 7.800 posti di lavoro e annuncia una ristrutturazione del business di hardware degli smartphone

(MF-DJ) Microsoft Corp. tagliera’ 7.800 posti di lavoro e contabilizzera’ una svalutazione da 7,6 mld usd delle attività di Nokia in scia al piano di ristrutturazione del business di hardware degli smartphone. Il colosso di Redmond iscrivera’ inoltre a bilancio oneri tra i 750 e gli 850 mln usd per la ristrutturazione. Microsoft aveva recentemente avvisato che avrebbe pianificato una riduzione dei costi nel business degli smartphone e in altre divisioni di hardware.

Satya Nadella, ceo di Microsoft (foto Olycom)

Satya Nadella, ceo di Microsoft (foto Olycom)

L’acquisizione da oltre 9 mld usd del business di cellulari di Nokia Corp. perfezionata nel 2013 da Steve Ballmer, il predecessore dell’attuale Ceo Satya Nadella, avrebbe dovuto rendere Microsoft un player di rilievo nel settore degli smartphone. Al contrario, i cellulari con sistema operativo Windows hanno continuato a perdere quote di mercato. L’ultima mossa di Microsoft e’ stata un rimpasto manageriale effettuato a giugno, che ha coinvolto l’uscita dai quadri dell’ex numero uno di Nokia, Stephen Elop. (MF-DJ, 8 luglio 2015)