Televisione

10 luglio 2015 | 16:08

Canale 5 vince nel prime time con il ‘Coca Cola Summer Fest’, seguito da 3,6 milioni di spettatori. In 2 milioni su Rai1 per ‘Super Quark’

(ANSA) La prima puntata del Coca Cola Summer Festival 2015 su Canale 5 vince la sfida degli ascolti tv con 3 milioni 629 mila spettatori e il 20.62% di share. Su Rai1 un nuovo appuntamento con il programma di Piero Angela Superquark che è stato visto da 2 milioni 120 mila spettatori con uno share dell’11.25%. Canale 5 si aggiudica il prime time con 3 milioni 515 mila spettatori e il 17.87% di share (2 milioni 732 mila spettatori e il 13.89% per Rai1). Nell’access prime time il programma più visto è stato Techetechetè con 3 milioni 149 mila spettatori e uno share del 16.57%. Su Canale 5 Paperissima Sprint: 2 milioni 607 mila spettatori e il 13.88% di share. La serata prevedeva anche su Rai3 Speciale Chi l’ha visto? che è stato seguito da 1 milione 736 mila spettatori con l’8.90% di share. Su Rai2 il film di azione Killer Elite ha realizzato 1 milione 514 mila spettatori con il 7.85% di share. Su Italia 1 c’era The Fast and Furious – Tokyo Drift: 1 milione 379 mila spettatori (7.14%). Su Rete4 doppio appuntamento con Il Commissario Schumann: 825 mila spettatori (4.01%) nel primo episodio e 729 mila (4.29%) nel secondo. Su La7 il film Il medico della mutua ha totalizzato 519 mila spettatori (2.71%). A livello generale Mediaset si impone in prima serata con 7 milioni 43 mila spettatori e il 35.8% di share (7 milioni 16 mila spettatori e il 35.66% per la Rai) e in seconda con 3 milioni 246 mila e il 33.62% (2 milioni 843 mila spettatori e il 29.44% per la Rai). Le reti Rai si sono aggiudicate le 24 ore con 3 milioni 23 mila spettatori e uno share del 35.94% (2 milioni 714 mila spettatori e uno share del 32.27% per Mediaset). Per l’informazione ieri il Tg1 delle 20 ha totalizzato 4 milioni 187 mila spettatori pari al 26.07%, mentre alla stessa ora il Tg5 è stato seguito da 2 milioni 693 mila spettatori con il 16.50%. Il TgLa7 si attesta a 875 mila spettatori pari al 5.41%.

Nell’intera giornata di ieri i canali della piattaforma Sky hanno raccolto uno share medio del 7,4%. In prime time, tra le 21 e le 23, l’audience media è stata di 1.548.220 spettatori, con il 7,7% di share. In seconda serata, tra le 23 e le due di notte, lo share raccolto dai canali della piattaforma Sky è stato dell’8,3%. In primo piano l’Intrattenimento: l’ultimo appuntamento con la seconda stagione di Hell’s Kitchen Italia, dalle 21.10 su Sky Uno/+1 HD e su Sky On Demand, è stato visto da 460.387 spettatori medi complessivi, con una permanenza del 69,5%. Grazie ad Hell’s Kitchen, Sky Uno è stato ieri il secondo canale più visto tra gli abbonati. Per i canali Cinema, share del 2,07% in prime time. In particolare, il film Cleanskin, dalle 21.10 su Sky Cinema 1/+1 HD e su Sky On Demand, è stato visto da 169.452 spettatori medi complessivi. Per lo Sport, in evidenza il tennis con il torneo di Wimbledon: in particolare, la semifinale femminile tra Muguruza e Radwanska, dalle 14.05 circa su Wimbledon 1 HD, è stata seguita in media da 137.657 spettatori. Sui canali Sport e Calcio, l’appuntamento con Calciomercato – L’originale, dalle 23.05 su Sky Sport 3 HD e Sky Supercalcio HD, ha raccolto davanti alla tv 107.902 spettatori medi complessivi. Tra le proposte di mondi e culture, l’appuntamento con la serie documentaristica Cesar Millan: una notte da cani, in onda dalle 21 su Nat Geo People HD, ha avuto un seguito di 27.385 spettatori medi.(ANSA, 10 luglio 2015)