Manager

14 luglio 2015 | 10:12

Francesco Verolino, direttore finanziario di Biogen

Francesco Verolino è il nuovo Direttore Finanziario di Biogen Italia dal 13 luglio 2015. Nel suo ruolo riporterà direttamente all’Amministratore Delegato Giuseppe Banfi.

Nato a Latina, 41 anni, Verolino proviene da una quindicinale esperienza presso AbbVie/Abbott. Negli ultimi due anni e mezzo ha ricoperto il ruolo di Direttore Finanziario per AbbVie Portogallo. In precedenza, fra il 2009 e il 2012, in Abbott Italia aveva assunto crescenti responsabilità nell’area della contabilità, del controllo di gestione, della produzione e del business planning, ricoprendo i ruoli di Finance Manager e Senior Finance Manager.

In Biogen sarà responsabile della gestione e della supervisione delle attività finanziarie. Presente in Italia dal 1997, Biogen è l’unica società farmaceutica oggi completamente dedicata alla sclerosi multipla; in quasi diciotto anni di attività, l’azienda ha permesso di assicurare ai pazienti e alla comunità scientifica italiana molteplici cure innovative per il trattamento di questa patologia, che colpisce circa 70.000 persone solo nel nostro paese.

“Con Francesco, che ha maturato una solida esperienza nel settore farmaceutico e biofarmaceutico, culminata con un incarico internazionale, abbiamo  rafforzato la nostra squadra aggiungendo competenze  finanziarie e di  controllo di gestione di primissimo livello, in un momento di forte sviluppo teso a preparare l’azienda ad affrontare i nuovi ambiti terapeutici, quali ad esempio l’Alzheimer”, ha spiegato l’AD di Biogen Giuseppe Banfi.

Verolino è laureato in Economia presso l’Università La Sapienza di Roma. Si è specializzato presso l’Università Luiss di Roma, dove ha conseguito Master rispettivamente in Finance e Pharmaceutical Administration.