Mercato

14 luglio 2015 | 11:49

GroupM Entertainment annuncia la partnership con Areaconcerti e Spotify

GroupM Entertainment annuncia di aver siglato nuovi accordi di partnership con Areaconcerti e Spotify per la produzione di contenuti branded. A renderlo noto è il comunicato stampa.

“Abbiamo piena evidenza del fatto che le marche sono sempre più interessate a produrre contenuti in ambito musicale che coinvolgano gli artisti, sia dalle richieste dei clienti delle nostre agenzie, sia da una recentissima ricerca di GroupM Entertainment, che conferma l’evidente passione delle persone per la musica, che sembra essere un medium onnipresente.
I nuovi tool e le app disponibili per i brand, che arricchiscono l’esperienza degli eventi live via smartphone, la continua proliferazione di artisti nello spazio digitale e nei talent televisivi e l’interazione delle persone coi social, costituiscono un terreno fertile, una sorta di “tempesta perfetta” per i brand nel mondo della musica che porta con sé engagement, amplificazione prolungata, attivazione organica sui social e preziosi dati” dichiara Chiara Crocetti, Head of GroupM Entertainment in Italia.
“GroupM Entertainment prosegue la propria linea di partnerships per la produzione di branded content: per la musica abbiamo voluto un “sistema” eccellente, semplice e attivabile ad hoc dai clienti, in grado di operare strategicamente in sinergia.
Il primo asse, ovvero la creazione di contenuti che coinvolgano brand e artisti, è costituito da Areaconcerti, che abbiamo osservato in questi ultimi mesi alle prese con artisti e manager e con progetti branded ad alta complessità, anche tecnologica, con delivery impeccabile. Il secondo asse del sistema è lo streaming, e non poteva che essere rappresentato da Spotify, il leader globale nel settore con una base di 75 milioni di utenti in tutto il mondo in forte crescita, a cui offre la miglior esperienza di musica possibile.”
“Lavoriamo sempre di più per favorire l’incontro tra i clienti e i produttori di contenuti in grado di generare valore: il ringraziamento di GroupM va a Luca Seminerio, AD di Areaconcerti, e a Luca Daher, Sales Director di Spotify, che con entusiasmo e generosità hanno lavorato con noi alla messa a punto del sistema” conclude Chiara Crocetti.

“Da sempre offriamo ai nostri clienti progetti dai contenuti unici, originali e innovativi, in grado di emozionare” – dichiara Luca Seminerio, AD di Areaconcerti
“Comunicare per noi vuol dire raccontare storie accese dalle passioni.

La partnership con GroupM Entertainment conferma ancora una volta l’importante ruolo della musica nello storytelling per arrivare a toccare le corde più profonde dell’emotività”.

“Siamo orgogliosi di essere parte di questa iniziativa di GroupM Entertainment. Attraverso questo programma saremo in grado di creare per i brand un’esperienza di musica più intensa, intercettando in modo mirato il loro pubblico”, conclude Luca Daher, Sales director Italy Spotify.