15 luglio 2015 | 11:10

TelePavia: dopo cinque anni cambio al vertice delle news, Claudio Micalizio rinuncia alla direzione

Claudio Micalizio lascia la direzione di telePAVIA, l’emittente interregionale che aveva contribuito a fondare nel 2010 sul digitale terrestre e oggi visibile sui canali 116 e 691 in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna. Le dimissioni sono state formalizzate nelle scorse ore: ”Sono stati cinque anni faticosi ma davvero entusiasmanti – spiega l’ex direttore dell’informazione del canale edito da MedIateam Communication - con il tempo però ambienti lavorativi, persone e strategie aziendali cambiano e viene il momento in cui, seppur a malincuore, bisogna trovare il coraggio di fermarsi”. Giornalista professionista con un’esperienza decennale nel settore radiofonico (prima Rtl 102,5 e oggi Radio Monte Carlo), Micalizio aveva assunto la direzione sin dalla nascita di telePAVIA formando e coordinando una redazione giovane e dinamica cui faceva capo la produzione quotidiana dei telegiornali, delle rubriche e dei talkshow di approfondimento che nei primi anni due anni affollavano il palinsesto dell’emittente: un impegno intenso che nel 2011 valse al canale pavese il premio speciale MilleCanali come miglior rete ”all-news” nata esclusivamente per il digitale terrestre. “Negli ultimi anni – continua Claudio Micalizio – bacino d’utenza e ascolti di telePAVIA si sono ampliati ma è anche progressivamente cambiata la linea editoriale, oggi meno connaturata territorialmente e sempre più simile a quella di altre tv locali infarcite di televendite, vecchi film e filmati tratti da internet”. Un cambio di rotta dettato

prevalentemente da scelte di natura economica che dal 2013 è diventato sempre più marcato: “Si chiude – continua Micalizio – una pagina professionale per me molto importante e desidero ringraziare l’editore Gianni Arrigone e il direttore generale Marco Pugno per la fiducia e l’entusiasmo con cui mi hanno sempre permesso di gestire in assoluta autonomia gli spazi informativi di mia pertinenza”.