Un emendamento che vieta la pubblicità nei blog riconducibili ai movimenti politici. L’allarme del deputato M5S Toninelli

(ANSA) “Abracadabra! Eccovi la norma ammazza blog”. Il deputato M5s Danilo Toninelli lancia l’allarme dal blog di Beppe Grillo. “Sono ora in Commissione a lavorare sulla proposta di legge del Pd che ha il fine di sbloccare velocemente i finanziamenti pubblici ai soliti partiti sanguisuga (pdl Boccadutri). Guardate un po’ cosa scopro: un bell’emendamento che vieta la pubblicità nei blog riconducibili ai movimenti politici” scrive Toninelli che commenta:” Vogliono farci fuori!”. “Significa che stiamo andando alla grande e che Pd & Co. temono ogni giorno di più una nostra vittoria alle prossime elezioni. Inutile il dire che non gli conviene approvarla. Non farebbero che accelerare la nostra vittoria” conclude Toninelli che pubblica la foto dell’emendamento citato che recita: “E’ vietata la visualizzazione, attraverso la rete internet, di informazioni, immagini e video, effettuata a scopo di lucro, nei siti dei partiti e dei movimenti politici, nonché nei siti, blog o portali comunque denominati, riconducibili ad un partito o movimento politico o ad un singolo esponente politico, anche se di proprietà di persone fisiche”. (ANSA, 16 luglio 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Olimpiadi, Malagò: spero nella candidatura a tre ma il Coni fa gli interessi del Paese

Michele Lupi lascia la Mondadori per un gruppo del lusso

Addio a Inge Feltrinelli, protagonista dell’editoria internazionale