New media

17 luglio 2015 | 10:06

Google: crescono oltre le attese ricavi e profitti nel secondo trimestre

(MF-DJ) Google ha registrato una solida crescita dei ricavi e dei profitti nel secondo trimestre. La multinazionale di Mountain View e’ riuscita in particolare ad arginare il calo dei prezzi pubblicitari e a mantenere una forte disciplina sui costi ed ha cosi’ registrato un utile netto di 3,93 miliardi di dollari, contro i 3,35 miliardi di un anno fa.

Larry Page

Larry Page, ceo di Google

L’Eps e’ pertanto salito da 4,88 dollari per azioni di Classe C a 6,43 dollari e, al netto delle componenti atipiche, a 6,99 dollari, ben al di sopra dei 6,7 dollari messi in preventivo dagli analisti interpellati da Thomson Reuters.
I ricavi sono inoltre saliti dell’11% a 17,73 miliardi. Escludendo i ricavi condivisi con terze parti, il fatturato si e’ attestato a 14,35 miliardi, contro i 14,27 miliardi del consenso. Google ha inoltre precisato che, al netto dell’effetto cambi, i ricavi trimestrali sono cresciuti del 18%.
Il neo direttore finanziario Ruth Porat, arrivato a maggio da Morgan Stanley, ha affermato che i risultati trimestrali “riflettono la continua crescita di tutta la gamma prodotti e in particolare del motore di ricerca, dove si e’ distinto il segmento della telefonia mobile, di YouTube e della pubblicita’ programmata”. (MF-DJ, 17 luglio 2015)