La casa editrice Pearson valuta la vendita del ‘Financial Times’. Anche il gruppo tedesco Axel Springer tra gli interessati

(ANSA)  La casa editrice Pearson valuta la vendita del Financial Times. Nessuna decisione è stata ancora presa, ma il quotidiano economico avrebbe attirato l’attenzione di diversi investitori, fra i quali Axel Springer. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando alcune fonti. Pearson starebbe valutando la vendita dopo che il Financial Times ha attirato l’interesse di potenziali acquirenti. Una vendita potrebbe valutare il quotidiano 1,6 miliardi di dollari. Nessun processo formale è in corso, ma il Financial Times potrebbe attirare l’interesse di società media e investitori. Il Financial Times ha una circolazione di 720.000 copie, con gli abbonamenti digitali che rappresentano il 70% del totale.
(ANSA, 20 luglio 2015)

John Fallon, chief executive di Pearson (foto Pearson.com)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, ok del Cda a Foa presidente. La nomina ora passa dalla Vigilanza

MindShare si aggiudica la gara Ferrero, top spender da 130 milioni di euro

Enel X inaugura a Vallelunga il primo e-mobility Hub dove progettare mobilità elettrica