21 luglio 2015 | 15:55

Italiaonline lancia Yesplace, social network dei luoghi. Domenico Pascuzzi: è il primo vero social network made in Italy.

Italiaonline lancia la novità dell’estate 2015: Yesplace, l’applicazione mobile per creare messaggi e post geolocalizzati, seguire i propri luoghi d’interesse ovunque ci si trovi e interagire con le persone che li frequentano. Yesplace “lascia il segno” (come citato nel claim) con un post: è il social network dei luoghi che si rivolge soprattutto a una fascia di pubblico giovane, nativi digitali abituati a utilizzare i social e navigare in mobilità.

Domenico Pascuzzi

Domenico Pascuzzi

 

Secondo quanto riporta il  comunicato stampa, l’app di Yesplace, gratuita e disponibile da subito su Google Play Store (e a breve anche su App Store), è facile e immediata: una volta scaricata, ci si può registrare al servizio direttamente con le proprie credenziali Facebook, aggiungendo a piacere informazioni al proprio profilo.

La caratteristica di Yesplace è il suo focus sui luoghi, quindi la sua home page presenta 3 tab strettamente correlati a dove ci si trova, che sono:

- Around me, per visualizzare i post pubblicati in luoghi vicini a sé
- My Places, per visualizzare i post pubblicati nei luoghi che l’utente ha iniziato a seguire
- My friends, in cui appaiono i post pubblicati dalle persone che l’utente segue

Tutti e tre i tab consentono due tipi di visualizzazione: per elenco o su mappa, in forma di pin point.

Yesplace presenta inoltre due profili: il profilo del luogo, che contiene tutti i post relativi alla location prescelta, suddivisi tra recenti, popolari e miei (pubblicati dall’utente); il profilo utente, che contiene invece tutti i post pubblicati dal singolo nei vari luoghi.

Creare un post con Yesplace è semplicissimo ed è possibile arricchirlo con immagini da allegare e hashtag, scegliendo i luoghi ai quali agganciare il post e decidendo il tipo di visibilità (pubblica o privata). Nella schermata di visualizzazione di un post è possibile seguire il luogo al quale è agganciato il post, commentarlo e condividerlo su altri social, sulla propria mail o via Whatsapp.

Yesplace parte subito in modalità multilingua, con la possibilità di scegliere tra italiano, inglese e spagnolo.

“Con Yesplace abbiamo creato il social network dei luoghi, che grazie alla piattaforma multilingua mettiamo subito a disposizione di un bacino di utenti worldwide”, ha commentato Domenico Pascuzzi, Local Products and Italiaonline Digital Director. “Non solo: Yesplace è il primo vero social network made in Italy. Il social sharing è il pane quotidiano dei nativi digitali e un prodotto come Yesplace, che punta a valorizzare con testi e foto le esperienze delle persone nel luogo dove ci si trova – sia esso un posto di vacanza o una delle tante tappe quotidiane (l’ufficio, la palestra, il bar) – è per noi una carta vincente nel mondo in costante evoluzione delle mobile app”.

 

Con il lancio di Yesplace partirà inoltre una campagna sui profili social di Italiaonline, composta da cartoline digitali di diversi soggetti e formati, per invitare a provare il nuovo prodotto scaricandone la app.