22 luglio 2015 | 12:23

Secondo Giglio Group, che si prepara a sbarcare in Borsa, Ben Ammar e Sawiris sarebbero interessati a una partecipazione

Giglio Group, network televisivo e multimediale globale guidato da Alessandro Giglio, comunica che Prima Tv Spa, società controllata da Tarak Ben Ammar e da Naguib Sawiris, ha manifestato il proprio interesse ad acquisire una partecipazione in Giglio Group SpA, in vista della prospettata quotazione sul mercato Aim Italia gestito da Borsa Italiana per la quale è in corso il processo di collocamento.

Alessandro Giglio (foto Olycom)

Alessandro Giglio (foto Olycom)

L’operazione consentirà di sviluppare tra le due Società una partnership industriale per uno sviluppo sinergico delle rispettive attività in Italia e all’estero.
Prima Tv, oltra a svolgere attività di operatore di rete in ambito televisivo nazionale, detiene partecipazioni in società italiane e straniere operanti nel settore televisivo e cinematografico. L’eventuale ingresso nel capitale di Giglio Group avrebbe una valenza finanziaria e potrebbe essere il preludio di successivi rapporti commerciali tra le due entità.
Giglio Group opera da più di 10 anni nel mercato televisivo italiano con i marchi Music Box, Yacht & Sail, Play.me, Acqua e, a livello internazionale, con il network globale Nautical Channel, il canale leader al mondo nel settore nautico. Inoltre, è il primo ed unico Gruppo televisivo italiano presente in esclusiva in Cina.
L’obiettivo di Giglio Group, che ha chiuso il 2014 con un fatturato pari a Euro 11,5 milioni, un EBITDA pari a Euro 3,2 milioni (29% dei ricavi) e un utile netto pari a Euro 1,4 milioni, è quello di continuare la propria espansione a livello mondiale, raggiungendo i Paesi del Sudamerica, Centro America e Sud Est Asiatico.
Per l’operazione di quotazione Giglio Group si avvale di Integrae SIM come Nomad e di KT&Partners nel ruolo di Advisor.