Televisione

27 luglio 2015 | 17:43

Rai: da domani anche la redazione regionale della Basilicata sarà digitalizzata. Il dg Gubitosi: cambiamento riscontrabile nella qualità delle immagini e nel servizio offerto

(AGI) Con la TGR Basilicata da domani diventano dodici le redazioni regionali Rai digitalizzate. Il processo di ammodernamento dei telegiornali locali del servizio pubblico prosegue secondo il programma definito dall’attuale direzione generale di viale Mazzini. E sempre entro quest’anno altre quattro redazioni della TGR entreranno nell’era digitale.

Luigi Gubitosi (foto Olycom)

Il progetto di digitalizzazione terminera’ nella prima meta’ del 2016, quando tutte le sedi Rai potranno produrre con i nuovi sistemi completamente integrati nella piattaforma News della Rai. Qualita’ e velocita’ sono le priorita’ della nuova organizzazione produttiva. Le redazioni locali della Rai saranno cosi sempre piu’ vicine al territorio ed ai cittadini. “Con la Basilicata il nostro piano per digitalizzare le sedi regionali procede spedito verso il completamento – dichiara il direttore generale Luigi Gubitosi – Il cambiamento tecnologico sara’ facilmente riscontrabile nella qualita’ delle immagini e piu’ in generale nella totalita’ del servizio offerto ai cittadini. Il nostro obiettivo e’ quello di continuare a migliorare tutta l’informazione Rai non solo dal punto di vista tecnico ma anche organizzativo”. E per Vincenzo Morgante, direttore della Tgr della Rai, “la digitalizzazione di Potenza e’ un deciso passo avanti del progetto. Insieme a Campobasso, Bari e Palermo si tratta di un’altra importante sede del sud Italia. Una redazione, quella di Potenza, che si e’ sempre contraddistinta per una puntuale attenzione al territorio. Partendo dall’altra provincia Matera, che nel 2019 come capitale europea della cultura trovera’ una Rai ancora piu’ pronta. La cronaca e la vita dei piccoli centri dell’entroterra e delle due coste, la vita sociale e produttiva di tutta la regione sono e saranno sempre al centro dell’attivita’ della TGR Basilicata. Il progetto aziendale sulle redazioni locali – aggiunge Morgante – e’ un segno distintivo del riconoscimento del ruolo della TGR ponendola al centro dell’innovazione Rai”. E da qui a tre mesi, ad ottobre, tocchera’ alla sede di Perugia. (AGI, 27 luglio 2015)