Editoria, New media, Pubblicità , Radio

28 luglio 2015 | 18:30

Gruppo 24 Ore: continua la crescita dei ricavi nel primo semestre +4,3 milioni di euro di ricavi digitali da contenuti informativi (+14%). Il Sole 24 Ore, +1,5% ricavi diffusione. Ebidta editrice positivo per 1,9 milioni

Il Consiglio di amministrazione del Gruppo 24 Ore presieduto da Benito Benedini ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. Emerge che i ricavi consolidati del Gruppo sono pari a 169 milioni di euro, in crescita di 5,2 milioni (+3,2% rispetto al primo semestre 2014), continuando la positiva dinamica iniziata nel 2014, grazie alla scelta strategica del direttore editoriale Roberto Napoletano di creare un sistema multimediale con una filiera di nuovi quotidiani digitali specializzati pienamente integrati con Il Sole 24 Ore, che determinano una crescita dei ricavi da contenuti informativi digitali ad alta redditività, unitamente al positivo andamento della raccolta pubblicitaria e della formazione.

Da sinistra Roberto Napoletano, Donatella Treu e Benito Benedini

I ricavi digitali da contenuto informativo del Sistema Sole confermano la crescita a doppia cifra registrata nel primo trimestre e nell’esercizio precedente e aumentano di 4,3 milioni di euro, pari al 14% rispetto al pari periodo del 2014. Il primo semestre 2015 consolida inoltre il superamento dei ricavi digitali da contenuto sui ricavi da contenuto in versione cartacea registrato nel primo trimestre del 2015, attestando la componente digitale a oltre il 51% del totale dei ricavi da contenuto, rispetto al 42% dello stesso periodo del 2014. Negli ultimi diciotto mesi i ricavi digitali da contenuto informativo sono cresciuti del 18%, confermando dunque una continua e costante crescita.
I ricavi diffusionali del Sole 24 Ore diretto da Roberto Napoletano confermano inoltre il positivo andamento registrando una crescita dell’1,5% rispetto al primo semestre 2014, con diffusioni in crescita del 2,6% in netta controtendenza rispetto ad un mercato in calo del 4,4% (fonte rilevazioni ADS gennaio-maggio 2015). Tale risultato, nello specifico, è stato trainato dal nuovo sistema integrato di offerta, che contribuisce in maniera significativa alla crescita delle diffusioni del quotidiano. Il Sole 24 Ore, si conferma anche nei primi cinque mesi del 2015 il primo quotidiano digitale con circa 215 mila copie digitali a maggio 2015 (+17,5% verso maggio 2014) e il secondo quotidiano nazionale per diffusioni complessive carta + digitale con 378 mila copie complessive carta + digitale a maggio 2015 (+2,6% verso maggio 2014). A completamento del sistema Sole, alle copie cartacee e digitali si aggiungono gli oltre 32.000 abbonamenti de IlSole24ore.com.
Il Margine Operativo Lordo (ebitda) del Gruppo 24 Ore nel primo semestre, è positivo per 0,3 milioni di euro, in miglioramento di 1,6 milioni di euro e si confronta con un risultato negativo di 1,2 milioni di euro nel primo semestre 2014. Tale risultato positivo è stato ottenuto grazie alla crescita dei ricavi, alla costante attenzione al contenimento dei costi, agli effetti della riorganizzazione di alcune aree di business e alla riduzione dei costi operativi delle funzioni corporate. “C’è grande soddisfazione per questi risultati – ha spiegato Benito Benedini, presidente del Gruppo 24 Ore – resi possibili dalla scelta strategica di creare un sistema multimediale unico nel mercato editoriale europeo. Scelta che ha consentito di portare i ricavi digitali del Gruppo al 31,9% del totale dei ricavi; e di determinare il sorpasso dei ricavi digitali da contenuto informativo, in crescita a due cifre da diciotto mesi, su quelli cartacei (oltre il 51%)”. Dalla relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015 emerge poi che il margine operativo lordo (ebitda) di Editrice è positivo per 1,9 milioni di euro.
Infine, la raccolta pubblicitaria della System, concessionaria del Gruppo 24 Ore, è pari a 65,3 milioni di euro, in crescita dell’8,7% rispetto al primo semestre 2014 e si confronta con un mercato di riferimento in calo del 2,7%, realizzando un risultato in totale controtendenza nel settore media. Tutti i mezzi realizzano risultati migliori del mercato: Radio 24 (+21,3% vs mercato 5,5%), stampa (+6,5% vs mercato in calo del 5,0%), online (+8.1% vs -2,2% mercato) – Fonte: Nielsen – gennaio-maggio 2015.
I ricavi sui mezzi del Gruppo crescono di 4 milioni di euro (+8,4%) rispetto al primo semestre 2014, soprattutto grazie alla crescita di stampa e Radio. Le migliori performance della concessionaria rispetto al mercato sono frutto della nuova politica commerciale, basata sulla crescita del prezzo di vendita, sull’allargamento e arricchimento del portafoglio di offerta attraverso il nuovo mensile HTSI (How to spend it), nonché sull’ampliamento e la diversificazione del portafoglio clienti, unitamente alla valorizzazione dei contenuti eccellenti e rilevanti del Sistema Sole. “Lo straordinario risultato della raccolta pubblicitaria (+8,7% rispetto al primo semestre 2014) – ha spiegato Benito Benedini, presidente del Gruppo 24 Ore – è estremamente positivo perché si confronta con un mercato di riferimento che segna un decremento del 2,7%. Risultato raggiunto anche grazie a una politica di incremento dei prezzi medi resa possibile dall’autorevolezza del nostro brand”.

- Leggi o scarica la nota del ‘Gruppo 24 Ore’ (.pdf)