04 agosto 2015 | 11:35

Pomeriggio la scelta della Commissione di Vigilanza di 7 consiglieri per il Cda Rai

Pomeriggio alle 14 si riunisce la Commissione di Vigilanza Rai per la nomina di 7 dei 9 consiglieri che siederanno nel prossimo Cda di Viale Mazzini.

Roberto Fico, presidente della commissione di Vigilanza Rai (foto Olycom)

Roberto Fico, presidente della commissione di Vigilanza Rai (foto Olycom)

A loro si uniranno poi il membro nominato dal Tesoro, azionista dell’azienda, e il presidente, casella chiave su cui si lavora per arrivare a intese più larghe possibili.

Al momento unica certezza è il nome di Carlo Freccero, che, come annunciato stamattina sul blog di Grillo, è stato scelto come candidato del Movimento 5 Stelle, incontrando anche le simpatie e il sostegno di Sel. Il suo nome è stato scelto in una lista che tra gli altri vedeva Milena Gabanelli (che stamattina con un pezzo sul Corriere ha declinato la proposta), Stefano Rodotà, Riccardo Iacona e Elio Iannutti.

Meno chiare invece le idee degli altri partiti, con i centristi che, dopo il no grazie di Marco Follini, sembrano orientati verso il nome di Paolo Ruffini,  ex direttore di Rai tre, ora alla guida di Tv2000. In casa Forza Italia sembra si stia cercando una convergenza con la Lega sul nome di Giancarlo Mazzuca, anche se il Carroccio propone Dario Galli. Resta sul tavolo la riconferma di Antonio Pilati, mentre circolano i nomi di Rubens Esposito, Arturo Diaconale e Enzo Iacopino. Tramontata invece l’ipotesi di sostenere Luisa Todini.

Per quanto riguarda il Partito Democratico si sta sfoltendo la rosa per cercare di arrivare all’elezione di almeno cinque membri dell’area di maggioranza, compresi i centristi, allargando il consenso oltre il perimetro delle forze politiche che sostengono il governo. I nomi fatti circolare in questi giorni sono quelli di Stefano Balassone, Sara Bentivegna, professoressa di comunicazione politica alla Sapienza, Mario Morcellini e Beppe Giulietti. Si parla anche di due ritorni con i nomi di Nino Rizzo Nervo e Giorgio Van Staten.

Restano poi sempre in lizza i nomi di Giovanni Minoli, Giuseppe Anselmi e Marcello Sorgi. Tra gli altri nomi anche Roberto Amen, Sebastiano Roccaro, Leonardo Bianchi e Giovanni Galoppi.

 

Rai:cda;Pd propone Siddi, Borioni,Guelfi; Messa per Ap

(ANSA) – ROMA, 4 AGO – Franco Siddi, Rita Borioni, Guelfo Guelfi. Sono i nomi che il Pd proporrà per il cda della Rai, secondo quanto si apprende al termine della riunione dei membri Pd della commissione di Vigilanza Rai. La maggioranza proporrà anche Paolo Messa, indicato da Area popolare.(ANSA, 4 agosto 2015)

Rai: minoranza Pd vota De Bortoli, in dissenso da gruppo

(ANSA) La minoranza Pd voterà Ferruccio De Bortoli come membro del cda della Rai. Il nome, secondo quanto si apprende da fonti della minoranza, è stato proposto nella riunione dei componenti Pd della commissione di Vigilanza, ma bocciato dalla maggioranza del partito e dunque non compare nella rosa ufficiale che i Dem presenteranno. “Stupiti e amareggiati per il no a un nome di questo valore – sottolineano le fonti della sinistra Pd – andiamo avanti e votiamo De Bortoli”. (ANSA,  4 agosto 2015)