Editoria

05 agosto 2015 | 9:51

L’ad di Mediobanca, Nagel, su Rcs: valutiamo le azioni del nuovo Cda. Ci sono ambiti interessanti per valorizzare le attività del gruppo

(MF-DJ) Per quanto riguarda il 6,2%di Mediobanca in Rcs “non ci sono novita’, continuiamo a seguire con attenzione la situazione e valutiamo le azioni del nuovo board”.

Alberto Nagel, ad di Mediobanca (foto Olycom)

Lo ha affermato Alberto Nagel, Ceo di Mediobanca, che durante la conference call con la stampa dopo la pubblicazione del bilancio al 30 giugno, ha evidenziato come il settore editoriale sia un comparto “in contrazione, che necessita di azioni di rilancio per far fronte a problemi strutturali”.
Nagel ha ricordato che il Cda di Rcs “ha appena iniziato il suo lavoro e ci sono ambiti interessanti di valorizzazione delle attivita’ del gruppo che, a nostro avviso, se concentrato in un numero minore di attivita’ e grazie a eventuali partnership, potrebbe avere prospettive di miglioramento” che “saremo attenti a che vengano colte”, ha concluso. (MF-DJ, 5 agosto 2015)