Editoria, Pubblicità , Televisione

05 agosto 2015 | 15:02

Utili in calo per Cairo Communication nel primo semestre 2015. Pesa la ristrutturazione di La7

(MF-DJ) Cairo Communication ha chiuso il primo semestre con un utile netto consolidato a 5,5 mln euro in calo dai 14,5 mln del corrispondente periodo del 2014.

Urbano Cairo (foto Olycom)

I ricavi consolidati lordi, si legge in una nota, sono risultati pari a 133 mln da 142,2, l’Ebitda a 8,1 mln da 16 mln e l’Ebit a 4,5 mln da 14 mln. In relazione al settore editoriale periodici, l’Ebitda e’ ammontato a 7,7 mln da 6,3 mln e l’Ebit a 7,2 mln da 5,7 mln. Con riferimento al settore editoriale televisivo (La7), l’Ebitda e’ risultato negativo a 1,5 mln dal risultato positivo di 4,9 mln del primo semestre dell’anno scorso. L’Ebit ha avuto lo stesso andamento passando a -4,3 mln da 4 mln. Nel settore concessionarie, l’Ebitda e l’Ebit sono stati pari a rispettivamente 1,9 mln e 1,6 mln in calo dai 4,8 mln e 4,2 mln dei primi sei mesi del 2014. Nel primo semestre la raccolta pubblicitaria lorda sui canali La7 e La7d e’ stata pari a 74,2 mln da 82,4 mln. La posizione finanziaria netta consolidata al 30 giugno 2015 e’ risultata positiva per circa 111,1 mln da circa 124,1 mln al 31 dicembre 2014).

Cairo Communication continuera’ nell’anno in corso a perseguire lo sviluppo dei suoi tradizionali settori di attivita’ (editoria periodica e raccolta pubblicitaria) per i quali considera realizzabile l’obiettivo di continuare a conseguire risultati gestionali positivi e a impegnarsi con l’obiettivo di consolidare i risultati degli interventi di razionalizzazione e riduzione dei costi del settore editoriale televisivo realizzati nei due anni passati. Tuttavia, la societa’ prevede che l’evoluzione della situazione generale dell’economia potrebbe condizionare il pieno raggiungimento di questi obiettivi. (MF-DJ, 5 agosto 2015)