Antonio Campo Dall’Orto è il nuovo direttore generale della Rai. Il cinquantenne manager televisivo succede a Luigi Gubitosi

(AGI) Confermate le indiscrezioni della vigilia: Antonio Campo Dall’Orto e’ il nuovo direttore generale della Rai. Lo ha nominato oggi pomeriggio all’unanimita’ il Cda di viale Mazzini fresco di nomina (tra martedi’ e ieri sera) e presieduto da Monica Maggioni. Lo apprende l’AGI. Ora si attende la ratifica dell’assemblea degli azionisti del servizio pubblico perche’ la nomina diventi esecutiva ad ogni effetto, ma sembra cosa scontata. Il nuovo dg, 50 anni, manager televisivo, succede a Luigi Gubitosi, il cui mandato – cosi’ come quello della presidente Anna Maria Tarantola e del Cda in carica nell’ultimo triennio – era scaduto nei giorni scorsi. Il nome di Dall’Orto era stato indicato come il piu’ probabile dopo le parole del premier Renzi, che alla vigilia dell’elezione del nuovo cda l’aveva definito manager di grande esperienza e professionalita’, lasciando cosi’ intendere su chi fosse caduta la scelta dell’esecutivo per il nuovo corso Rai. (AGI)

Antonio Campo Dall'Orto (foto Olycom)

Antonio Campo Dall’Orto (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi