13 agosto 2015 | 15:46

Nbc investe 200 milioni su Vox Media. E continua a puntare Buzzfeed

(repubblica.it)  Nbcuniversal fa spesa nel mondo dell’editoria digitale. Ha annunciato di aver investito 200 milioni di dollari in Vox media, il gruppo editore di vox.com (il sito di notizie fondato da Ezra Klein), del sito Re/code e del portale di tecnologia The Verge. In questo modo i due gruppi hanno siglato una intesa per collaborare nella programmazione, nella pubblicità e nel settore tecnologico.

Steve Burke (foto adweek)

Steve Burke (foto adweek)

Vox è valutato circa un miliardo di dollari, facendo riferimento a una fonte anonima vicina alle parti citata dal New York Times. Intanto Nbc, controllata dal colosso Comcast, continua a essere interessata anche a investire in Buzzfeed con circa 200 milioni di dollari, cosa che porterebbe il valore del gruppo a 1,5 miliardi di dollari.

La mossa di Vox (e quella futura di Buzzfeed) si inserisce nella strategia dell’amministratore delegato di Nbcuniversal, Steve Burke, di arrivare alle nuove generazioni che tendono a non seguire i programmi del network da lui guidato. Questo mentre i network televisivi stanno cercando di entrare nella rivoluzione digitale e allo stesso tempo i nuovi media hanno interesse a firmare partnership con le tv sia per espandere il loro marchio che per aumentare il loro giro d’affari.

Facendo riferimento ai numeri di Vox, la piattaforma a giugno ha avuto 54 milioni di utenti unici negli stati uniti. Il 41% delle persone che lo visitano hanno un’età compresa tre i 18 e i 34 anni, secondo i dati di Comscore. Buzzfeed, che invece a giugno ha attratto circa 80 milioni di utenti unici,

il 54% dell’audience è compresa in questo intervallo di età. Le persone comprese tra i 18 e i 34 anni rappresentano il 30% degli utenti internet in america. Sia Buzzfeed che Vox media non hanno mai pubblicato i loro conti essendo società non quotate in Borsa.