Editoria

21 agosto 2015 | 11:56

De Agostini acquista immobili Unicredit a 400 milioni di euro. In arrivo Ipo per Idea Re

(Il Sole 24 Ore Radiocor) Nei giorni scorsi l’assemblea di Idea Real Estate, controllata da Dea Capital, ha deliberato una serie di aumenti di capitale al servizio della quotazione e ha individuato nei 119 immobili del fondo Omiron Plus la base di partenza della societa’. Il fondo immobiliare era nato nel 2008 attraverso il conferimento di immobili per circa 800 milioni. Il pezzo pregiato era rappresentato da Palazzo Broggi, in piazza Cordusio a Milano, acquistato dai cinesi di Fosun qualche mese fa per 345 milioni, ma restano tuttavia una serie di altri edifici, in gran parte agenzie bancarie, sparse su tutto il territorio nazionale. L’operazione messa a punto da Idea Real Estate che, recentemente, ha visto la nomina di Alessandro Pasquarelli come nuovo presidente e amministratore delegato della societa’, prevede che Idea Fimit, societa’ controllata anch’essa dal gruppo De Agostini, conferisca nella societa’ gli asset del fondo Omicron Plus attraverso un aumento di capitale riservato da 267,7 milioni. Il valore degli immobili stimato da una perizia dell’esperto indipendente Cbre e’ di 434,4 milioni, compreso l’indebitamento e l’operazione di conferimento e’ subordinata alla quotazione di Idea Real Estate prevista entro fine anno. La societa’ del gruppo De Agostini punta a raccogliere sul mercato circa 500 milioni di euro, di cui 67,8 milioni di greenshoe. Per quanto riguarda Idea Fimit e’ previsto che la sgr aderisca all’iniziativa sottoscrivendo un aumento di capitale riservato da 100mila euro.