L’ad di Sky Italia, Andrea Zappia: Mediaset cripti pure i canali, Sky si adeguerà. La decisione di Mediaset non ci lascia particolarmente sorpresi

La Repubblica 26/08/2015  – «Si tratta di una Libera scelta di Mediaset che non ci lascia particolarmente sorpresi e procediamo di conseguenza». Così l’ad di Sky Italia, Andrea Zappia, commenta la decisione di Mediaset di criptare il segnale dei suoi canali sul satellite dal prossimo 7 settembre, a meno di accordi con Sky sui diritti di ritrasmissione. «Siamo molto tranquilli – ha aggiunto il manager, ospite del Meeting di Cl a Rimini – e stiamo ovviamente già impostando le modifiche necessarie. Oggi gli spettatori sono abituati a guardare la tv su diverse piattaforme, lo faranno anche in questo caso».
Zappia ha fatto due precisazioni: «Sky non ha mai ritrasmesso il segnale, ma solo ricevuto un segnale free. E nel resto d’Europa, a partire dalla Gran Bretagna, nessuna richiesta di pagamento per i canali free ha mai ottenuto un pagamento».

 

Andrea Zappia, ad di Sky Italia (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Di Maio: su precariato ed equo compenso pronto al confronto con Ordine dei giornalisti

Conto alla rovescia per il debutto in Rete di First Tutorial curato da Federico Rendina

De Santis: rafforzerò Rai1 su informazione e cultura. Per promuoverle serve anche sacrificare punti di share e pubblicità