New media

01 settembre 2015 | 12:46

Samsung sfida Apple: in arrivo lo smartwatch rotondo che telefona

(ANSA) L’Ifa, la fiera tecnologica che si tiene ogni anno a Berlino, è alle porte e Samsung decide di giocare d’anticipo. Lancia la nuova versione del suo smartwatch, il Gear S2, rotondo come un orologio e che va ad insidiare l’Apple Watch. Sarà disponibile in tre versioni: una più minimale, l’altra più lussuosa e un’altra ancora con modulo 3G dotata di una Sim che consente la connessione a Internet e la possibilità di telefonare in autonomia, senza dipendere da uno smartphone. Come nella precedente versione dello smartwatch, che esteticamente era meno accattivante, a bordo troviamo il sistema operativo Tizen, sviluppato da Samsung stessa. Vuol dire che sul dispositivo sono preinstallate diverse app ‘native’ ma non è possibile accedere alle numerose applicazioni Android Wear di Google.

Lo smartwatch ha un display da 1,2 pollici circondato da una corona che permette di eseguire diverse operazioni, senza toccare lo schermo. Ha inoltre un sensore per i battiti cardiaci e una batteria che può essere ricaricata in modalità wireless. Le diverse versioni degli smartwatch (Standard, Classic e 3G) hanno certificazione IP68, che li rende impermeabili agli schizzi e all’immersione in acqua e polvere. Il settore degli smartwatch, partito in sordina, è in crescita. Secondo dati Idc, le consegne totali tra aprile e giugno di quest’anno hanno superato 18 milioni di unità, +223% rispetto al 2014. Nel secondo trimestre 2015 Apple Watch è andato oltre le attese: le consegne hanno totalizzato 3,6 milioni di unità. (ANSA, 1 settembre 2015)