Apple si ispira a Netflix e Amazon e pensa alla produzione di contenuti video originali

Apple come Netflix e Amazon. Secondo quanto si legge sul sito Variety, la società della Mela starebbe valutando lo sbarco nel mondo della programmazione video originale. Cupertino, scrive l’Ansa, avrebbe avviato discussioni con dirigenti di Hollywood manifestando interesse a produrre contenuti di intrattenimento.

Tim Cook (foto Olycom)

Tim Cook, ceo di Apple (foto Olycom)

L’interesse sarebbe cosi’ chiaro, continua l’agenzia, che l’azienda californiana avrebbe anche cercato di assicurarsi i conduttori storici di Top Gear, il popolare programma della Bbc dedicato alle auto. Secondo le indiscrezioni, il servizio dovrebbe partire dal prossimo anno. La battaglia si gioca tutta sul terreno dei programmi via streaming, sistema che Apple sta già sperimentando col lancio di Apple Music. Non e’ la prima volta che si sente parlare di uno sbarco del colosso californiano nella di film e programmi tv, voci sono circolate anche quando Steve Jobs stringeva accordi per i contenuti su iTunes.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fnsi su linee guida Csm: nel testo saltato passaggio su non applicabilità ai giornalisti. Perché?

Eletti presidenti, vice e segretari Commissioni permanenti. Vigilanza Rai ancora da definire

Giornalisti, domani incontro tra rappresentanti e presidente Camera Fico