Vivendi punta sullo streaming video. Sale al 90% la partecipazione in Dailymotion

Vivendi aumenta la partecipazione sul sito di video-streaming Dailymotion. Il quotidiano finanziario Les Echos riferisce che il gruppo francese ha deciso di acquistare il portale per evitare che venga venduto a società estere, dopo numerosi interventi del governo francese. Lo scorso giugno ha raggiunto una partecipazione dell’80% per 217 milioni di euro. Per l’acquisto di un ulteriore 10% da Orange, Vivendi ha pagato altri 27 milioni.

Il ceo di Vivendi, Arnaud de Puyfontaine

Dailymotion è il sito francese con la più alta utenza, anche fuori dai confini nazionali, con 130 milioni di visitatori unici e 2 miliardi e mezzo di visualizzazioni al mese. L’obiettivo è quello di rendere il portale ancora più internazionale, per aumentare i ricavi, troppo bassi rispetto alla quantità di click. Il canale pilota di Vivendi resta per il momento Canal+.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi