L’Associazione 100Autori commenta positivamente l’intervista di Campo Dall’Orto: per la prima volta un dg antepone contenuti e linguaggi agli organigrammi

(ANSA) “Nella prima intervista da Direttore Generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto ha anteposto la questione dei contenuti e nuovi linguaggi alla saga degli organigrammi. E’ la prima volta che un direttore generale del servizio pubblico radiotelevisivo inverte la tendenza in modo così chiaro e ce ne rallegriamo”. E’ il commento dell’Associazione 100Autori. “I cinquecento autori di cinema, fiction, documentario e animazione dell’Associazione 100Autori – si legge in una nota -, registrano queste parole come un’apertura di gioco e sono pronti al confronto per discutere tutte le idee che migliorino la qualità del prodotto audiovisivo, capitale strategico su cui rifondare una Rai consapevole del proprio ruolo culturale nel Paese e finalmente competitiva nel mercato globale dell’offerta e dei nuovi media”. (ANSA, 2 settembre 2015)

Andrea Purgatori, coordinatore dei 100Autori (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi