Nessuna categoria

08 settembre 2015 | 10:27

Il ‘Sole 24 Ore’ secondo quotidiano nella diffusione carta+digital. Il direttore Napoletano: premiato dal mercato il sistema carta-web in continuo aggiornamento

La nota del ‘Sole 24 Ore’ a commento dei nuovi dati Ads – Nel mese di luglio 2015, secondo i Dati ADS di diffusione dei quotidiani italiani pubblicati oggi, Il Sole 24 Ore conferma la crescita delle diffusioni totali carta+digital, confrontandosi con un anno già caratterizzato da una grande crescita.

Roberto Napoletano, direttore del ‘Sole 24 Ore’ (foto Olycom)

Nella diffusione totale cartacea + digitale il quotidiano diretto da Roberto Napoletano si conferma anche a luglio 2015, per l’undicesimo mese consecutivo, 2° quotidiano nazionale con 366.405 copie medie, alle spalle del Corriere della Sera (377.585 copie totali) e prima di Repubblica (346.181 copie totali), pari a +1,2% rispetto a luglio 2014, mese che segnava una crescita a doppia cifra su luglio 2013. Il Sole 24 Ore è l’unico tra i primi quotidiani della classifica Ads a registrare una performance positiva.

Nella diffusione totale digitale Il Sole 24 Ore, che fin dalla prima rilevazione delle copie 2.0 ha conquistato e mantenuto il primo gradino del podio, continua non solo ad affermare la leadership a livello nazionale ma anche ad accrescere ulteriormente la distanza rispetto agli altri player di mercato arrivando a quota 215.594 copie digitali e registrando un incremento pari a +15,3% rispetto a luglio 2014, in netta controtendenza rispetto ai principali quotidiani italiani. Sul fronte digitale Il Sole 24 Ore è primo anche nelle copie digitali singole con 67.625 (+18,2% vs luglio 2014). Primato che mantiene da sei mesi consecutivi.

Un risultato eccezionale frutto della strategia multimediale voluta dal Direttore editoriale del Gruppo 24 ORE Roberto Napoletano che ha sviluppato 12 quotidiani digitali con contenuti esclusivi e aggiornati in tempo reale: “Il successo del sistema multimediale del Sole 24 Ore è il risultato del grande lavoro di innovazione di contenuti avviato tre anni fa con la realizzazione di una serie di servizi e prodotti innovativi. Un sistema carta-web di quotidiani in costante aggiornamento che il mercato continua a premiare per la qualità dei suoi contenuti.”

Si tratta di un sistema articolato in 11 quotidiani digitali specializzati su Lavoro, Fisco, Diritto, Enti Locali e Pa, Finanza, Condominio, Scuola, Edilizia, Sanità, un quotidiano digitale in inglese, il sito a pagamento e servizi come ‘Buongiorno dal tuo amico Sole’ che offre dalle 6 del mattino scenari, insider e analisi sulle Borse in America e in Asia e una selezione di esclusive e di migliori articoli internazionali sul mondo e sull’Italia, e ‘Il Giornale di domani’ che presenta l’anteprima dell’edizione del giorno successivo attraverso una selezione di commenti e news.

Al successo dei dati ADS si aggiunge anche quello de IlSole24ore.com, primo sito italiano a pagamento, che nelle sue versioni web e mobile vanta a luglio oltre 33.000 abbonamenti attivi.

Le diffusioni totali carta+digital ADS dei quotidiani italiani a Luglio 2015:
1. Corriere della Sera: 377.585 copie totali (-6,2% rispetto a Luglio 2014)
2. Il Sole 24 Ore: 366.405 copie totali (+1,2% rispetto a Luglio 2014)
3. La Repubblica: 346.181 copie totali (-9,6% rispetto a Luglio 2014)

Le diffusioni digitali ADS dei quotidiani italiani a Luglio 2015:
1. Il Sole 24 Ore: con 215.594 copie digitali totali (+15,3% vs Lug14) di cui 67.625 cp digitali singole (+18,2%)
2. Corriere della Sera: 79.512 copie digitali totali (-7,3% vs Lug14) di cui 49.694 cp digitali singole (-16,0%)
3. Repubblica: 57.176 copie digitali totali (-12,6% vs Lug14) di cui cp 53.234 digitali singole (-11,8%)