Mercato

08 settembre 2015 | 12:28

Il mensile Domus fa il punto sulla progettazione sostenibile ed esce in cut price a 5 euro

Domus di settembre rinnova il suo appuntamento annuale con lo speciale Green, l’allegato che il mensile diffonde in omaggio per presentare i più recenti traguardi raggiunti dal design e l’architettura in tema di sostenibilità. Lo ha riferito in un comunicato del 7 settembre 2015.

Nicola Di Battista, direttore di Domus (foto Olycom)

Nicola Di Battista, direttore di Domus (foto Olycom)

Anche quest’anno, il volume si presenta ricco ed eterogeneo: voci di architetti, riflessioni di autori e opinioni di esperti traferiscono ai lettori una visione etica e consapevole su ambiente e consumi di energia. In oltre ottanta pagine di approfondimento e di progetti scelti da Domus, il mensile torna a stimolare il dibattito sul rapporto uomo – natura raccontando quali passi avanti registra il settore green in ambito progettuale e urbanistico, spingendosi ben oltre la semplice scelta d’uso di materiali naturali.

Domus di settembre con l’allegato Green è in edicola a un prezzo speciale di 5 euro – anziché il consueto prezzo di copertina di 10 euro – un’offerta del tutto eccezionale con cui il brand vuole abbracciare nuovi professionisti e soprattutto studenti. Fino a dicembre resta valida la possibilità di abbonarsi ad un anno del mensile usufruendo di uno sconto del 50%, assicurandosi gratuitamente gli altri due importanti allegati della rivista di prossima pubblicazione: SmartCity e Europe’s Top 100 Schools of Architecture and Design 2016.