Rcs Mediagroup esce dal business (non core) radiofonico. Per 21 milioni di euro cede il 44,5% di Finelco ad Hazan

Rcs Mediagroup, nell’ambito del previsto piano di dismissioni di asset non core, Rcs MediaGroup comunica in una nota che è stata perfezionata in data odierna la cessione della propria quota di partecipazione del 44,45% in Gruppo Finelco a Unibas Sgps Lda e Marina Berrino, che hanno esercitato i rispettivi diritti di prelazione, come previsto dallo Statuto della società.

Il corrispettivo dell’operazione incassato in data odierna è pari a 21 milioni di Euro, cui si aggiungerà un’ulteriore somma pari a 1 milione, legata al verificarsi di alcune condizioni entro il 31 dicembre 2015.

A quanto risulta a Primaonline.it, Unibas Sgps Lda e Marina Berrino, sono legate alla famiglia Hazan. Alberto Hazan è l’editore di Finelco, pioniere della radio italiana, a cui fanno capo le emittenti  nazionali Radio 105, Radio Monte Carlo e Virgin Radio.

Alberto Hazan, editore del gruppo Finelco

Alberto Hazan, editore del gruppo Finelco

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

In arrivo la risoluzione della Vigilanza in materia di social policy per la Rai – ECCO LA BOZZA

In arrivo la risoluzione della Vigilanza in materia di social policy per la Rai – ECCO LA BOZZA

Tv pirata, in Italia 5 mln di utenti e giro d’affari da 2 mln di euro/mese. Gdf: a rischio indagine e multa anche utenti del pezzotto

Tv pirata, in Italia 5 mln di utenti e giro d’affari da 2 mln di euro/mese. Gdf: a rischio indagine e multa anche utenti del pezzotto

<strong> 17 settembre </strong> Napoli batte Boni, Floris rivince su Berlinguer (con Salvini), Vespa boom con Renzi

17 settembre Napoli batte Boni, Floris rivince su Berlinguer (con Salvini), Vespa boom con Renzi