Rcs Mediagroup esce dal business (non core) radiofonico. Per 21 milioni di euro cede il 44,5% di Finelco ad Hazan

Rcs Mediagroup, nell’ambito del previsto piano di dismissioni di asset non core, Rcs MediaGroup comunica in una nota che è stata perfezionata in data odierna la cessione della propria quota di partecipazione del 44,45% in Gruppo Finelco a Unibas Sgps Lda e Marina Berrino, che hanno esercitato i rispettivi diritti di prelazione, come previsto dallo Statuto della società.

Il corrispettivo dell’operazione incassato in data odierna è pari a 21 milioni di Euro, cui si aggiungerà un’ulteriore somma pari a 1 milione, legata al verificarsi di alcune condizioni entro il 31 dicembre 2015.

A quanto risulta a Primaonline.it, Unibas Sgps Lda e Marina Berrino, sono legate alla famiglia Hazan. Alberto Hazan è l’editore di Finelco, pioniere della radio italiana, a cui fanno capo le emittenti  nazionali Radio 105, Radio Monte Carlo e Virgin Radio.

Alberto Hazan, editore del gruppo Finelco

Alberto Hazan, editore del gruppo Finelco

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Crimi: finanziamenti a 150/200 testate su 18mila. Falso dire che senza contributi diretti non c’è pluralismo

Fnsi e Odg alzano la voce ma chiudono al dialogo col governo: non trattiamo con chi insulta i giornalisti e aumenta il precariato

Rugby, Guinness main sponsor del Sei Nazioni