15 settembre 2015 | 15:10

Giglio Group comunica i dati del primo semestre 2015: ricavi per 6,68 milioni di euro

Giglio Group, network televisivo e multimediale globale, chiude il primo semestre del 2015 con ricavi per 6.68 milioni di euro. Si registra una crescita del 15.7% rispetto ai 5,77 milioni contabilizzati nello stesso periodo dell’anno scorso. La società ha terminato la prima metà dello scorso esercizio con un utile netto di 1,16 milioni di euro, il 68,2% in più rispetto 687 mila euro del primo semestre del 2014.

Alessandro Giglio, presidente di Giglio Group, dichiara: “Siamo entusiasti dei risultati e degli accordi raggiunti in questo primo semestre 2015, che evidenziano un trend di crescita del Gruppo a livello globale che va al di là delle più rosee aspettative: abbiamo lavorato intensamente con le sole risorse interne per costruire l’attuale perimetro del Gruppo e dimostrare agli investitori le potenzialità dell’azienda in vista dell’Ipo poi avvenuta nell’agosto scorso. La capacità del management di cogliere le potenzialità del mercato, unita allo sviluppo di soluzione tecnologiche all’avanguardia, consentiranno di supportare il nostro piano di sviluppo prima dei tempi previsti e, come nel caso dell’accordo concluso tra Nautical Channel e gli Emirati Arabi, in anticipo rispetto alle previsioni”.

Alessandro Giglio, presidente di Giglio Group

Ecco i dati emersi dalla relazione semestrale del Giglio Group, consolidata il 30 giugno 2015, riportati in un comunicato:

- Ricavi: Euro 6.68 milioni che evidenziano una crescita pari a circa il 15,7% rispetto ai ricavi evidenziati nel proforma al 30.06.2014 (Euro 5,77 milioni)*
- Ebitda: Euro 2.73 milioni che evidenzia una crescita pari a circa il 60,1% rispetto all’EBITDA evidenziato nel proforma al 30.06.2014 (Euro 1,70 milioni)*
- Utile Netto: Euro 1.16 milioni che evidenzia una crescita del 68,2% rispetto allo stesso valore evidenziato nel proforma al 30.06.2014 (Euro 0,69 milioni)*
- Patrimonio Netto al 30.06.2015 pari ad Euro 3,52 milioni rispetto ad Euro 2,44 milioni evidenziati nel bilancio consolidato proforma al 31.12.2014
- Posizione Finanziaria Netta al 30.06.2015 pari ad Euro 4,97 milioni contro Euro 4,49 milioni evidenziati al 31.12.2014 con un rapporto D/E al 30.06.2015 pari a 1,41

* Dati 2014 unaudited

Andamento della gestione

Al 30 giugno 2015 i ricavi consolidati di Giglio Group e il relativo Ebitda si attestano rispettivamente a Euro 6,68 milioni ed euro 2,73 milioni. Nel primo semestre 2015 il gruppo ha potuto conseguire e consolidare brillanti risultati nonostante la congiuntura economica di riferimento. Il gruppo, infatti, ha accresciuto le proprie quote di mercato, ha consolidato il proprio business ed ha proseguito il proprio sviluppo internazionale radicando importanti attività presso la Repubblica Popolare Cinese.

La crescita è imputabile principalmente:
- All’ingresso in nuovi mercati internazionali da parte di Nautical Channel (i.e.: Australia e Nord Europa, in particolare TV Vlaanderen (Belgio), Skylink (Repubblica Ceca e Slovacchia), Online.nl e Group Canal Digitaal (Olanda), Silistra Telecom Solutions (Bulgaria));
- All’implementazione di importanti intese con le principali istituzioni cinesi del Gruppo nel settore delle telecomunicazioni per una maggiore distribuzione nel territorio dei canali televisivi. In particolar modo si evidenziano gli accordi con Youku tudou per la realizzazione del canali Italy1, CYM (il partito giovanile Comunista) per la distribuzione dei nostri canali su China Unicom, China telecom e China Mobile e l’accordo con Qiyi per la realizzazione del canale Italian People.

Di seguito lo spaccato del Fatturato ‘aggregato’ per singola società del Gruppo:

- Giglio Group SpA: Euro 4,68 milioni
- Nautical Channel Ltd: Euro 2,36 milioni
- Giglio TV HK Ltd: Euro 1,12 milioni

La crescita fatta registrare dai ricavi del Gruppo (pari a circa il 15,7% rispetto ai dati proforma consolidati unaudited al 30 giugno 2014) si è riflesso in un importante risultato in termini di marginalità operativa con un EBITDA Margin pari al 40,8% (vs. 29,5% dato proforma consolidato unaudited al 30 giugno 2014) ed un Profit Margin pari al 17,3% (vs. 11,9% dato proforma consolidato unaudited al 30 giugno 2014). La Posizione Finanziaria Netta, pari ad Euro 4,97 milioni, evidenzia una sostanziale stabilità rispetto ai dati al 31 dicembre 2014 (Euro 4,49 milioni).

Fatti significativi avvenuti dopo la chiusura del primo semestre 2015:

- In data 7 agosto 2015, Giglio Group ha avviato le negoziazioni sul segmento AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A (ticker GGTV e codice ISIN IT0005122400). La quotazione è avvenuta a seguito di un Collocamento di 3.158.250 azioni ordinarie, rivenienti da aumento di capitale, riservato a investitori istituzionali qualificati italiani ed esteri e a soggetti retail nei limiti previsti dalla normativa vigente. Il prezzo unitario delle azioni del Collocamento è stato fissato in Euro 1,90 per un controvalore complessivo del collocamento pari a Euro 6,0 milioni. Alla data di inizio negoziazioni la capitalizzazione dell’Emittente era pari a circa Euro 26,3 milioni. Il Collocamento ha visto inoltre la partecipazione di importanti investitori industriali tra cui Prima TV SpA, società controllata da Tarak Ben Ammar e da Naguib Sawiris, nell’ottica di sviluppare una partnership industriale sinergica in Italia e all’estero.

- Nautical Channel ha siglato un contratto della durata di tre anni con Sawa Media, responsabile della distribuzione di contenuti televisivi per gli Emirati Arabi e Oman, per la diffusione del canale in tutti gli Emirati Arabi e Oman. Dal 1 ottobre Nautical Channel, quindi,sarà visibile agli abbonati della piattaforma DU, operatore IPTV diffuso a Dubai e in tutto il Middle East, consentendo al Gruppo di diventare il primo network televisivo italiano sul mercato Pay Tv degli Emirati Arabi, obiettivo strategico raggiunto molto prima di quanto previsto.

Evoluzione prevedibile della gestione

L’obiettivo del Gruppo ha come finalità quella di continuare la strategia di sviluppo delle società controllate. In particolare:
- In merito alla Giglio TV HK sono in corso numerose trattative con importanti sponsor per rilevanti iniziative promo-pubblicitarie sui canali cinesi del Gruppo;
- Relativamente a Nautical Channel la strategia prevede la penetrazione di nuovi mercati con particolare attenzione al Nord ed al Sud America.
La società rimane attiva anche sul fronte delle operazioni straordinarie ricercando opportunità interessanti e strategiche per aumentare la propria capacità produttiva e tecnologica. Si allegano i prospetti contabili riclassificati del Gruppo estratti dalla Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 redatti secondo i Principi Contabili Internazionali IFRS ed soggetti a limited review da parte della Società di Revisione Reconta Ernst & Young SpA.La Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 sarà messa a disposizione del pubblico nei termini e con le modalità previste nel Regolamento Emittenti AIM Italia, nonché sul sito internet di Giglio Group, www.giglio.org, nella Sezione “Investor Relations”.

Informazioni su Giglio Group:
Gruppo Giglio è un network televisivo e multimediale globale nato nel 2003, con sede a Roma, formato da tre Società: Giglio Group SpA, Società capogruppo che possiede due canali televisivi sul digitale terrestre italiano- Acqua e Play.me – e fornisce servizi tecnologici alle società del Gruppo e a società terze. Nautical Channel Ltd, è l’unico canale internazionale, distribuito in 43 Paesi, 5 continenti e 6 lingue interamente dedicato alla nautica e agli sport acquatici. Dal 1 aprile 2015, Nautical Channel è visibile in HD in tutta Europa e in Russia. Dal novembre 2014, Nautical Channel è totalmente controllato da Giglio Group.
Giglio TV HK Ltd, Start up nata a luglio 2014 che gestisce le attività del Gruppo in Cina. E’ il primo ed unico gruppo televisivo italiano ad essere presente in Cina su tutte le principali piattaforme televisive e web con i suoi contenuti interamente dedicati al Lifestyle Italiano.