16 settembre 2015 | 15:27

L’ennesima replica di Rambo batte Ballarò e DiMartedì. La senatrice Cantini: “Faziosità e chiacchiericcio hanno stancato?”

Il cinema batte i talk show. Un classico del grande e del piccolo schermo, Rambo, in onda ieri sera 15 settembre su Rete 4, ha conquistato più audience di Ballarò e DiMartedì. Tra i due litiganti, il terzo gode. Giovanni Floris – da La7 – e Massimo Giannini – da Rai3 – guardano delusi dai loro salotti un Sylvester Stallone in piena forma che distrugge a suon di share i commenti e le discussioni dei loro ospiti. Anche se non vince il primo premio della serata – che va a alla fiction di Rai1 ‘Grand Hotel’ – supera di gran lunga i due talk show, che giocano quasi alla pari. Lettera 43 riporta i numeri. Un milione e 700 mila spettatori hanno scelto di vedere il film d’azione. Sono stati invece 1 milione e 500 mila gli spettatori di Ballarò (6,77% di share) e poco più di un milione quelli di DiMartedì (4,53% di share).

Rambo, film del 1982 con Sylvester Stallone (foto da Comicbook)

E anche un rappresentante della politica vuole dire la sua. ”La replica di Rambo fa più ascolti di Ballarò e DiMartedì. Nuova stagione, vecchi talk. Faziosità e chiacchiericcio hanno stancato?” twitta la senatrice Laura Cantini, membro della direzione del Pd e componente della commissione di Vigilanza Rai.