16 settembre 2015 | 16:33

Anche Snapchat introduce i servizi a pagamento: 99 centesimi di dollaro per rivedere 3 volte i messaggi

Dopo WhatsApp anche Snapchat ha deciso di batter cassa e monetizzare i suoi servizi. La chat, popolare soprattutto tra gli adolescenti e diventata famosa per la possibilità di inviare messaggi e foto ‘usa e getta’, che si auto-cancellano dopo qualche secondo, secondo quanto riporta l’Ansa, da ora la possibilità agli utenti di soffermarsi sui messaggi un po’ di più, ovviamente pagando.

Due dei tre fondatori di Snapchat, Evan Spiegel e Bobby Murphy (foto Olycom)

Con l’aggiornamento rilasciato da poche ore infatti è possibile acquistare tre replay a 99 centesimi di dollaro. La novità si affiancherà alla riproduzione gratuita di un messaggio al giorno, un servizio che Snapchat prevedeva già e che comunque resterà a disposizione degli utenti.  Secondo la società “ogni replay va inteso come un complimento”, quindi come un ‘Like’ di Facebook, “perché fermarsi a uno solo?”. Con lo stesso aggiornamento del replay a pagamento Snapchat ha introdotto anche una nuova funzionalità chiamata Lenses, cioè un filtro pensato apposta per i selfie. Basta toccare lo schermo dopo aver scattato una foto e, in fondo al post, appariranno diverse opzioni di modifica, tra cui anche effetti in 3D.