17 settembre 2015 | 12:18

A News Corp la piattaforma per il social video advertising, Unruly

News Corp alla ricerca di nuove soluzioni per migliorare la sua offerta per il video advertising. Secondo quanto riportano diversi siti stranieri, la compagnia di Rupert Murdoch si sarebbe aggiudicata per 176 milioni di dollari la piattaforma attiva nel video advertising, Unruly. Nata nel 2006, Unruly, traccia l’engagment di un video, per prevederne, in funzione a un suo vastissimo archivio di dati sulle visualizzazioni e sul comportamento nella condivisione, la natura virale di un contenuto a vantaggio degli advertisers.

I tre fondatori di Unruly: da sinistra Matthew Cooke, Scott Button e Sarah Wood (foto Unruly.com)

Robert Thomson, chief executive di News Corp, ha  sottolineato come Unruly potrà aiutare la compagnia a espandere le sue competenze nell’area del digital e mobile video per i suoi business, “come Relator.com e HarperCollins Publishers”, e a completare le competenze in ambito editoriale e commerciale, dando indicazioni in tempo reale su cosa le persone leggono, guardano, comprano e vendono nell’era digitale.
La società, spiega poi il sito, continuerà ad operare come una business unit separata, sotto la guida dei suo fondatori, e riporterà all’ad di News Uk, Rebekah Brooks, che ha a sua volta ribadito come sarà così possibile creare un nuovo inventario video per le testate inglesi, dando nuove soluzioni agli inserzionisti su tutte le piattaforme.