Comunicazione, Nessuna categoria, Notizie di agenzia

21 settembre 2015 | 15:04

Il quotidiano Alto Adige presenta il festival dedicato ai suoi lettori. Le piazze di Bolzano si trasformano in una grande redazione

(Ansa) Una grande piazza ideale, che va da piazza Walther alla sede del Comune, ospiterà sabato 26 settembre AltoAdige.live, il festival dei lettori che il quotidiano Alto Adige organizza per celebrare i suoi 70 anni.

Alberto Faustini, direttore de l’Alto Adige

Bolzano, per un giorno, diventerà una grande redazione: i lettori potranno ascoltare il sindaco Spagnolli (intervistato dal direttore alle 11), tuffarsi in un’autonomia spesso contestata, ascoltando (alle 11.30) il confronto fra i governatori locali, Arno Kompatscher e Ugo Rossi, e il presidente della Toscana Enrico Rossi nonché il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti. I lettori potranno anche pranzare con il grande campione dello sci Gustav Thoeni e con altri personaggi famosi, mentre, sempre in piazza Walther, Cristian Bertol (da dieci anni alla Prova del Cuoco) e Michil Costa faranno diventare la cucina uno show. Spazio anche alla montagna che verrà (con un dibattito con gli scrittori Mauro Corona e Joseph Zoderer, alle 16.30), ai ricordi di 70 anni di cronaca (con Ettore Frangipane e Umberto Gandini, alle 18). Alle 20.30, infine, l’incontro con Enrico Ianniello, attore e scrittore.
Per i più giovani, ma non solo per loro, ci sarà anche una grande maratona fotografica. Un compleanno tutto da scrivere, insomma. (Ansa).