Si chiude la lite tra Eni e Rai sulla puntata di Report ‘Ritardi con Eni’: ritirate le richieste legali

Eni e Rai “comunicano che la lite tra loro pendente e di cui sono parte anche Milena Gabanelli e Paolo Mondani, insorta in relazione al servizio intitolato ‘Ritardi con Eni’, messo in onda nell’ambito di ‘Report’ in data 16 dicembre 2012, è stata definita in termini transattivi”. Così si legge sul sito della società energetica e su quello dell‘ufficio stampa della televisione pubblica. si legge poi: “In particolare, essendosi nel frattempo chiarite le principali questioni oggetto di causa, le parti hanno riconosciuto la mutua convenienza di comporre la controversia, in virtù di un accordo che prevede la rinuncia agli atti e ad ogni rispettiva e reciproca domanda e istanza, a spese di lite compensate”. Il servizio partiva dalla campagna estiva nel 2012 con cui Eni comunicava al pubblico gli sconti su benzina e gasolio: 20 centesimi in meno al litro nei weekend. Si passava poi ad analizzare i rapporti dell’impresa italiana con la Russia di Putin e con la Libia di Gheddafi, e i costi di queste relazioni.

Milena Gabanelli (foto Olycom)

Milena Gabanelli (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Amazon, la Commissione europea indaga sull’utilizzo dei dati ecommerce

Pagamenti contactless anche con cellulari Android. Google Pay sbarca in Italia

Privacy, Facebook ha trattato con le banche per avere i dati degli utenti