Mercato

25 settembre 2015 | 10:44

Premio giornalistico Teva Italia: “Prendiamoci cura”. C’è ancora tempo fino al 5 ottobre per partecipare!

L’aderenza terapeutica è il tema della quarta edizione del Premio giornalistico “Prendiamoci Cura” indetto da Teva Italia.
Il premio è destinato ad agenzie stampa, quotidiani/periodici, testate specializzate dirette a medici e/o farmacisti, siti internet/Web Tv, Radio e TV.

La scelta del tema di quest’anno – si legge nel comunicato – intende porre l’accento sull’importanza per il paziente di seguire in maniera corretta la terapia, concetto ancora poco chiaro agli italiani, ma essenziale per il miglior esito possibile delle cure. In quest’ottica anche il sostegno del medico e del farmacista è strumento essenziale per diffondere la cultura dell’aderenza terapeutica che, aspetto da non sottovalutare, può dare un contributo importante alla lotta agli sprechi in campo sanitario e dunque contribuire alla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) anche attraverso un uso più consapevole del farmaco equivalente.

A garanzia che il premio riconoscerà sia il valore scientifico dell’opera sia quello divulgativo, la giuria quest’anno avrà due presidenti d’eccezione: il Prof. Silvio Garattini, scienziato e ricercatore in farmacologia, medico e docente in chemioterapia e farmacologia, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche “Mario Negri”, e dal Dr. Francesco Brancati, presidente Unamsi (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione).

La partecipazione al concorso è aperta a giornalisti iscritti all’Albo, sia all’elenco “professionisti” sia all’elenco “pubblicisti”, dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.
Saranno ammessi al concorso articoli e servizi in lingua italiana pubblicati nel periodo che va dal 1 aprile 2014 al 16 settembre 2015.
Per poter essere ammesse al concorso le opere e la scheda di iscrizione dovranno essere fatte pervenire entro e non oltre il 5 ottobre 2015 agli indirizzi che troverete nel bando.

Per informazioni:
Ufficio stampa Value Relations – tel. 02 2042491
Debora Orrico – d.orrico@vrelations.it – mob. 366-6366953
Alessandra Perotta – a.perotta@vrelations.it – mob. 366-7663847