28 settembre 2015 | 15:41

Dal 30 settembre Instagram lancia in tutto il mondo la possibilità gestire le campagne pubblicitarie direttamente dalla sua piattaforma. E introduce nuovi formati

Roberto Borghi – Dal 30 settembre Instagram rende disponibile in tutto il mondo la gestione diretta – da parte di clienti,  pianificatori e media agency – delle campagne di advertising. Il nostro Paese è stato uno dei pochi in cui questa modalità è partita da qualche settimana in anticipo rispetto al varo mondiale. “In Italia il mobile ha una grandissima penetrazione e gli italiani sono grandi fan di moda, cibo e sport, passioni che trovano in Instagram la comunità ideale per condividere foto e video”, dice James Quarles, global head of  business and brand development di Instagram.

 

Luca Colombo,country manager di Facebook Italia, e James Quarles, global head of business and brand development di Instagram

Luca Colombo,country manager di Facebook Italia, e James Quarles, global head of business and brand development di Instagram

La piattaforma che fa capo a Facebook non rivela dati sul mercato italiano ma, assicurano nella sede guidata da Luca Colombo, che è in forte crescita, in linea con il trend internazionale che in un anno ha visto passare da 300 milioni a 400 milioni gli instagrammer (il 75% è fuori dagli Stati Uniti), con 80 milioni di foto pubblicate ogni giorno. Numeri impressionanti che Facebook ha intenzione di monetizzare aprendo la piattaforma a clienti e pianificatori che prima dovevano passare dalla mediazione della struttura dedicata all’adv  del social network.

In Italia tra i primissimi sponsor ad aver aderito al servizio ci sono Yoox, Ford e Samsung. “Abbiamo accettato la sfida lanciata da Instagram e attivato una campagna di brand awarness che in una sola notte, in occasione della recente  Vogue Fashion’s Night Out, ci ha permesso di passare da 2 mila a 8 mila di follower”, dice Alicia Lubrani, head of consumer communication di Samsung.

Il lancio internazionale del servizio adv di Instagram è stato accompagnato dall’introduzione da una serie di nuovi formati, tra cui il ‘landscape’ che sfrutta appieno l’impatto offerto dai grandi display dei nuovi smartphone.

Alicia Lubrani, head of consumer communication di Samsung, e James Quarles, global head of  business and brand development di Instagram

Alicia Lubrani, head of consumer communication di Samsung, e James Quarles, global head of business and brand development di Instagram