28 settembre 2015 | 15:46

Assolombarda lancia la seconda edizione di ABC Digital. Il presidente Rocca: è importante avvicinare gli over 60 alla cultura digitale perché non rimangano esclusi

Assolombarda ha lanciato oggi la seconda edizione di ABC Digital, il programma di alfabetizzazione digitale della città di Milano e delle province di Lodi, Monza e Brianza. Obiettivo dell’iniziativa è avvicinare gli over 60 alla cultura digitale. Gli intermediari – che si improvvisano insegnanti – sono gli studenti. Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda, ha premiato le cinque scuole più attive nell’alfabetizzazione dei non nativi digitali e ha annunciato i risultati della prima edizione, che ha coinvolto 13 aziende partner e 22 scuole: circa 1700 over 60 formati da oltre 550 studenti, grazie al supporto di più di 60 trainer e tutor aziendali, per più di 900 ore d’aula.

Gianfelice Rocca

Gianfelice Rocca

“Nella competizione tra aree metropolitane è fondamentale il livello di digitalizzazione, in termini di accessibilità e velocità delle reti, ma anche e soprattutto di disponibilità dei servizi a partire da quelli pubblici” – afferma Rocca. “Mentre siamo impegnati nell’evoluzione di Milano in Smart City dobbiamo, quindi, avvicinare al digitale quella fascia di popolazione che rischia di rimanere esclusa perché non più in grado di dialogare con la città”, continua. “Occorre quindi darsi da fare, perché il nostro paese è ancora indietro nella tabella di marcia per raggiungere gli obiettivi al 2020 dell’Agenda Digitale. Secondo la Commissione Europea sullo stato di avanzamento verso un’economia e una società digitali, l’Italia è al 25° posto su 28 stati europei; la Germania al 10°, la Spagna al 12°, la Francia al 14°. E gli utenti abituali di internet sono ancora pochi, in Italia come in Lombardia: il 59% in Italia, il 65% in Lombardia, mentre l’82% in Germania”,  conclude Rocca.