La fiducia degli investitori contro lo scetticismo del Cda. Aumentano le chance di Jack Dorsey per la carica di ceo di Twitter

(ANSA)  Jack Dorsey potrebbe essere l’amministratore delegato di Square e Twitter. Un numero crescente di investitori e osservatori è convinto che sia in grado di svolgere le funzioni in tutte e due le società. Lo riporta il New York Times. Il fatto che Dorsey, amministratore delegato ad interim di Twitter e numero uno di Square, fosse impegnato in un altro ruolo e’ stato visto con scetticismo dal consiglio di amministrazione di Twitter. 

Jack Dorsey, ceo ad interim di Twitter (foto Olycom)

Jack Dorsey, ceo ad interim di Twitter (foto Olycom)

Nell’illustrare il candidato tipo uno dei requisiti definiti e’ stato quello di un lavoro in Twitter a tempo pieno: un’affermazione che subito ha allontanato le chance di Dorsey alla guida della societa’ che cinguetta. Dopo mesi, però, Dorsey avrebbe convinto tutti di essere in grado di gestire la doppia posizione. (ANSA, 28 settembre 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milan: Paolo Scaroni nominato presidente. Sarà anche amministratore delegato ad interim

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram