Televisione

30 settembre 2015 | 18:08

Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio: i diritti tv fondamentali per la sussistenza del calcio in Italia

(ANSA) “I diritti tv in questo momento sono l’unica possibilità affinché in calcio sussista in Italia. Noi come Federcalcio siamo rispettosi dell’Autorità dell’AntiTrust e speriamo che tutto sia stato fatto secondo la legalità delle norme”. Lo ha detto all’Ansa il presidente della Figc Carlo Tavecchio rispondendo a una domanda sull’inchiesta della Procura di Milano sui diritti televisivi della serie A per il triennio 2015-2018, a margine della presentazione della nuova Convenzione sull’impiantistica sportiva firmata tra la Federcalcio e il Politecnico di Milano.

“Intervenire sull’unica fonte di denaro nel nostro calcio – dice Tavecchio a margine della presentazione della Convenzione sull’impiantistica sportiva tra la Federcalcio e il Politecnico di Milano – sarebbe come crearsi in casa il problema più importante. Inutile girarsi intorno, se non c’è il miliardo e duecentomila euro proveniente dai diritti tv qui salta il banco”. (ANSA, 30 settembre 2015)

Carlo Tavecchio, presidente della Figc (foto Olycom)