01 ottobre 2015 | 12:22

De Agostini lancia Digital Edition con quattro riviste su beauty, nail, fashion e wine. In redazione non solo giornalisti ma anche programmatori e web celebrity

Quattro magazine create ad hoc e una nuova piattaforma digitale. La De Agostini Digital Edition è il nuovo sistema, ideato e prodotto dalla De Agostini, per la sfida dell’editoria 2.0. I temi delle riviste che potranno essere acquistate direttamente sull’app – accomunate con il nome ‘Mag’ – sono beauty, nail, fashion e wine. All’interno delle redazioni, come spiega Silvia Gianatti, editor-in-chief di ‘Mag’, non solo giornalisti, ma anche programmatori e celebrity del web.

Alessandro Belloni, ceo di De Agostini Publishing

Alessandro Belloni, ceo di De Agostini Publishing, ha raccontato che, per il progetto, è stata acquisita nel 2012 l’agenzia digitale milanese Mutado, per riuscire a realizzare contenuti declinati direttamente sul digitale. “Oggi siamo pronti a presentare la nostra piattaforma dedicata al lancio di originali Digital Magazine che hanno l’ambizione di condurre online e su device sempre a portata di mano tutta la qualità e la capacità di divulgazione di De Agostini” ha detto.

Le copertine della quattro riviste Mag distribuite sulle De Agostini Digital Edition

Le nuove riviste potranno essere lette su pc, tablet e smartphone. Ma non si produce solo testo: c’è spazio anche per video, gallery, tutorial, pop-up, il tutto abbandonando il classico timone orizzontale per sperimentare il formato verticale, tipico del mondo del web. La piattaforma è pensata sia per rendere più facile e immediata la creazione dell’offerta editoriale, sia per la distribuzione, con un set di applicazioni che si adattano al device utilizzato. “L’obiettivo – spiega Lorenzo Manfredi, global digital director di De Agostini e ceo di Mutado – è quello di offrire agli utenti dei veri e propri format digitali, dei magazine che vanno incontro alle nuove modalità di fruizione e che quindi possono vivere tanto nella forma di app nativa che in quella di web”. Il costo di copertina della rivista Mag è di 2,99 euro, mentre per gli abbonamenti c’è uno sconto del 30%: trimestrale a 6,99 euro e annuale a 24,99 euro. La De Agostini spera poi in un’evoluzione del modello iniziale, con una transizione al digitale di altre riviste sulla Digital Edition. Si pensa poi a un futuro spazio per l’ecommerce e per gli inserzionisti.